Header ad
Header ad
Header ad

Ezechiele alla Festa del cinema con “Tey” e “Tutto parla di te”

Il Cineforum Ezechiele 25,17 aderisce alla Festa del Cinema (dal 9 al 16 maggio in tutta Italia) con i due film della programmazione della settimana. L’ingresso,  comunque riservato ai soci, è con biglietto scontato a 3 euro. Le proiezioni si tengono al Cinema Italia in Via S.Gemma Galgani 32 nel centro storico di Lucca.

I due film proposti sono sicurameante da non perdere: martedì 14 vi proponiamo infatti TEY – AUJOURD’HUI di Alain Gomis, vincitore del Festival del Cinema Africano 2012 di Milano mentre mercoledì 15 in collaborazione con il Centro Donna ospiteremo la regista Alina Marazziche presenterà il suo nuovo film TUTTO PARLA DI TE con Charlotte Rampling.

Martedì 14 maggio  2013 ore 21.30
Storie dell’altro mondo

TEY – AUJOURD’HUI
di Alain Gomis – Senegal/Francia 2012 – 86’
v.o. francese, wolof con sottotitoli in italiano
Selezionato alla Berlinale 2012 e vincitore del Premio per il Miglior Film del FCAAAL 2012
In collaborazione con Amani Nyayo e Centro cooperazione missionaria della Diocesi di Lucca
Oggi è l’ultimo giorno della sua vita. Satché ne è certo, anche se è in piena salute, ed è pronto ad accettare la sua morte imminente. Camminando per le strade della sua città natale, in Senegal, si confronta con luoghi e persone del suo passato come se li stesse vedendo per la prima volta: la casa dei genitori, il suo primo amore, gli amici d’infanzia, la moglie e i figli. Ancora una volta sente lo stesso rimprovero: perché non è rimasto in America, dove avrebbe avuto un futuro?
Ci sono soggetti cinematografici che traggono origine e affondano le radici in una precisa cultura come nel caso di questo film di Alain Gomis ma, al contempo, attingono inconsapevolmente a tematiche che sono proprie di riflessioni sviluppatesi a tutt’altre latitudini. Perché Aujourd’hui è un film che rivendica la propria ‘africanità’ sin dall’inizio, con il recupero della figura del narratore orale che è ormai praticamente scomparsa nella cultura occidentale.

tutto parla di teMercoledì 15 maggio 2013  ore 21.30
Prime visioni    
TUTTO PARLA DI TE
di Alina Marazzi – Ita, 2012 – 90’ con Charlotte Rampling, Elena Radonicich
La regista Alina Marazzi sarà presente per presentare il film ed incontrare il pubblico.
La serata è organizzata in collaborazione con il Centro Donna
Pauline ritorna a Torino dopo molti anni decisa a fare i conti con il suo passato. Le sue ricerche sulla depressione post partum la portano ad incontrare Emma, una giovane ballerina in crisi dopo la nascita del figlio. La complicità tra le due donne permetterà a Pauline di fare i conti con un suo tragico segreto e a Emma di ritrovare se stessa anche nella maternità. “Alla ricerca di un reale cinematografico si muove (…) in piena coscienza Tutto parla di te, dove Alina Marazzi poggia su di una trama documentaria un ordito narrativo toccante. La maternità, nell’ambivalente significato di compimento gioioso di un’aspirazione naturale ma anche di sofferenza per una perdita di sé, è questione antica – affonda le radici nel mito – ma la regista milanese ha il coraggio di fare un dibattito intimo attraverso un confronto serrato di dolori presenti e antichi che Elena Radonicich e Charlotte Rampling ‘indossano’ con inusitata sensibilità.” (Andrea Martini, Il Sole 24 Ore Domenica). Alina Marazzi era stara già ospite di Ezechiele e del Centro Donna nel 2008 per presentare il documentario Vogliamo anche le rose. E’ quindi con grande piacere che la accogliamo anche per la presentazione di questo film con cui esordisce nel cinema di finzione. Ancora in collaborazione con il Centro Donna, la regista incontrerà il pubblico per presentare il film e per discuterne dopo la visione.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi