Header ad
Header ad
Header ad

Il desing di Studiòvo sulle colline toscane

Scenografiche e suggestive, romantiche ed evocative. Sono le sinuose colline della Toscana, e in particolare, quelle della lucchesia, palcoscenico di quest’intima abitazione le cui sale cucina e pranzo sono state disegnate da Studiòvo. Modernità ed essenzialità le linee guida seguite dai designer MarcoVincenzi e AndreaCaturegli, che hanno puntato sul protagonismo di materiali naturali quali il legno di rovere unito a cromie tenui e luminose.

Senza soluzione di continuità, l’interno della casa, con la sua autentica semplicità, sembra fondersi con la bellezza del paesaggio circostante, complice la generosa vetrata a parete, lasciando lo sguardo libero di ammirare le verdi distese tutt’attorno. A dominare l’ambiente, della superficie di circa 30 mq, linee pulite e colori delicati – bianco, avorio e crema in primis – con una piccola esuberanza cromatica regalata dalla splendida sospensione rosso fuoco Le Soleil di Foscarini.

Realizzati artigianalmente da un falegname della zona, i mobili della cucina in rovere chiaro sono definiti nella loro purezza da sedute, anche’esse in legno, a firma Pedrali. E se le travi sul soffitto richiamano l’architettura delle tradizionali cascine toscane, è la scelta del rivestimento totalwhite in Corian DuPont per l’isola, la cucina e l’alzata a restituire un tocco di contemporaneità all’intero l’ambiente.

Design nitido e sincero e vista mozzafiato fanno di questa casa un perfetto rifugio dal caos della quotianità.

Francesca Cantieri

1 (1)2

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi