Header ad
Header ad
Header ad

Gli Stereo Tipi aprono la 50esima edizione della Sagra Musicale Lucchese

Gli Stereo Tipi aprono la 50esima edizione della Sagra Musicale Lucchese
Sabato 27 aprile alle 21 il concerto a cappella nella Chiesa della Rosa

Ingresso libero

Al via sabato 27 aprile alle 21 nella Chiesa della Rosa a Lucca, con il concerto ad ingresso gratuito degli Stereo Tipi, la 50esima edizione della Sagra Musicale Lucchese, fondata e organizzata da Comune di Lucca, Provincia di Lucca e Arcidiocesi di Lucca, prestigiosa quanto longeva manifestazione di musica sacra nata dall’idea di Don Emilio Maggini, che ne è stato direttore sino alla sua scomparsa, e diretta oggi dal Maestro Luca Bacci.

Il gruppo vocale Stereo Tipi, composto da 8 elementi, è specializzato in esecuzioni a cappella che spaziano dalla polifonia del Cinquecento fino agli autori contemporanei, sia jazz sia cantautorali. Sabato 27 aprile presenterà una selezione di 13 brani con musiche di Da Palestrina, De Victoria, Monteverdi, Purcell, Byrd. Il concerto si tiene in uno dei luoghi più suggestivi della città per la sua atmosfera raccolta e silenziosa, particolarmente adatto ad un repertorio di musica a cappella in cui protagonista assoluta è la voce con la sua vibrazione. Raro esempio di incontro tra stile romanico e gotico, aperta al pubblico solo in occasione di eventi e celebrazioni religiose, la chiesa di Santa Maria della Rosa (in via della Rosa) riserva inoltre una particolare sorpresa per gli amanti della storia e dell’architettura: al suo interno è infatti possibile ancora oggi toccare l’unicotratto integro e visibile delle antiche mura romane di Lucca.

Il calendario della 50ma edizione della Sagra prevede 7 concerti in altrettante suggestive location del centro storico, che sempre nel solco della musica sacra offrono digressioni musicali in diversi stili e diverse epoche. La Sagra Musicale Lucchese è nata nel 1963 e per 50 anni è stata evento culturale di riferimento a livello italiano per l’alto livello dei programmi artistici con inediti, prime e grandi nomi del panorama internazionale tra cui Jean Guillou, organista di fama internazionale e titolare dell’organo di Saint Serge all’età di 12 anni, Arturo Sacchetti, già direttore del Coro da camera RAI e esperto di Lorenzo Pelosi e Klemens Schnorr, organista titolare della Cattedrale di Friburgo. È grazie alla Sagra che negli anni si è creato un ricchissimo humus musicale che ha dato vita a numerosissime associazioni ed attività che contraddistinguono “Lucca città della musica”.

lato chiesa santa maria della rosaIl prossimo concerto della Sagra Musicale Lucchese è sabato 4 maggio alle 21,15 nella Chiesa della Pieve di Arliano: l’associazione Cantilena Antiqua e Concentus Lucensis eseguiranno canti e musiche dei pellegrini.

Per informazioni: 340.30.42.039; www.sagramusicalelucchese.it;

Facebook: https://www.facebook.com/SagraMusicaleLucchese

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi