Header ad
Header ad
Header ad

Pietrasanta Vini d’Autore, le Terre d’Italia del vino di qualità

19 – 20 maggio – Chiostro di Sant’Agostino

Domenica 19 maggio: ore 11,30 – 19,30
Lunedì 20 maggio: ore 11,30 – 18,30

Ingresso € 20, ridotto (€15) per i soci AIS, FISAR, ONAV, SLOW FOOD, TOURING e abbonati al notiziario de L’AcquaBuona

Un nuovo grande evento dedicato agli appassionati del vino di qualità si avvicina: è Pietrasanta Vini d’Autore-Terre d’Italia, che si svolgerà il 19 e 20 maggio nel cuore di uno dei borghi più vivi della Versilia, meta di un turismo amante del bello e del buono e che vanta un’antica propensione per l’arte iniziata con Michelangelo e giunta ai giorni nostri grazie a Botero, Mitoraj e le tante mostre e gallerie.

Sotto le volte di quell’autentico scrigno che è il chiostro della chiesa di S. Agostino, nel cuore della città a due passi dal Duomo, i visitatori saranno attesi dai protagonisti di un bellissimo raduno di vignaioli, risultato di una selezione eclettica, variegata, stimolante e non scontata della viticoltura d’eccellenza che da nord a sud rende unico il nostro Paese, realizzata dalgruppo che redige la testata enogastronomica on-line L’AcquaBuona, sulle ali dell’entusiasmo del nuovo grande successo ottenuto con Terre di Toscana.

A Pietrasanta, non sarebbe potuto essere altrimenti, ci saranno le grandi Langhe del Barolo e del Barbaresco. Poi cisarà la Liguria dei Colli di Luni, della Riviera del Pigato e del Rossese di Dolceacqua. Ci saranno i grandi bianchi (ma anche i rossi) di Collio e Isonzo, di Trentino e Alto Adige. Le bollicine di Franciacorta, la Sicilia dell’Etna, i grandi vignaioli d’Abruzzo, il Lazio del Cesanese del Piglio e il mosaico veneto della Valpolicella, del Soave, del Lugana, del Prosecco e dei Colli Euganei. La grande terra irpina, la Puglia dei nomi storici e delle nuove stelle, il Vulture lucano e la Sardegna del Vermentino e del Cannonau, l’Emilia del Lambrusco (d’autore!)e la Romagna del Sangiovese.
E, naturalmente, un tocco di Toscana, per chi avesse nostalgia delle nostre “Terre” di marzo.
A completare, la gastronomia d’autore di artigiani del gusto presso cui si potranno assaggiare e aquistare formaggi, salumi, biscotti di qualità.

Il biglietto dà diritto ad assaggiare tutte le etichette in esposizione

 

Tutte le informaziosi su trovano anche sulla pagina facebook e su twitter.

Per informazioni e accrediti stampa e operatori:

info@acquabuona.it– tel. 335.6814021 – 328.6486660

 


 

I partecipanti di Pietrasanta Vini d’Autore – Terre d’ItaliaPvAWeb

  • Adriano Marco e Vittorio (Piemonte – Langhe),
  • Agricole Vallone (Puglia – Salento),
  • Alberto Longo (Puglia – Lucera),
  • Arrigoni (Liguria-Colli di Luni, 5 Terre/Toscana-San Gimignano),
  • Bellavista (Lombardia-Franciacorta),
  • Brezza Giacomo &Figli (Piemonte – Langhe),
  • Bruna(Liguria-Riviera di Ponente),
  • Ca’ dei Frati(Veneto-Lugana),
  • Cantina Colterenzio (Alto Adige-Oltradige),
  • Cantina della Volta (Emilia),
  • Cantina di Terlano (Alto Adige – Terlano),
  • Cantine di Marzo (Campania- Irpinia),
  • Casale della Ioria (Lazio-Piglio),
  • Casavyc (Toscana – Maremma),
  • Castello di Neive (Piemonte-Langhe),
  • Cataldi Madonna (Abruzzo – Ofena),
  • G.B. Burlotto (Piemonte-Langhe),
  • Contadi Castaldi (Lombardia-Franciacorta),
  • Cottanera (Sicilia-Etna),
  • Drius (Friuli-Collio/Isonzo),
  • Elio Grasso(Piemonte-Langhe),
  • Ettore Germano(Piemonte-Langhe),
  • Falkenstein (Alto Adige-Val Venosta),
  • Fattoria di Magliano(Toscana-Maremma),
  • Giacomelli (Liguria-Colli di Luni),
  • Gini (Veneto-Soave),
  • Grifalco (Basilicata-Vulture),
  • Hartmann Donà (Alto Adige-Terlano),
  • I Clivi ( Friuli – Colli Orientali/Collio),
  • IlCarpino (Friuli-Collio),
  • Il Mosnel (Lombardia-Franciacorta),
  • Kà Manciné (Liguria-Riviera di Ponente),
  • Kellerei Kaltern Caldaro (Alto Adige-Lago di Caldaro),
  • La Monacesca (Marche– Matelica),
  • La Pietra del Focolare (Liguria-Colli di Luni),
  • Le Due Terre (Friuli – Colli Orientali),
  • Manni Nössing (AltoAdige-Valle Isarco),
  • Masciarelli (Abruzzo),
  • Mura (Sardegna – Gallura),
  • Peter Dipoli (Alto Adige – Egna),
  • Petra (Toscana-Val di Cornia),
  • Pietroso (Toscana-Montalcino),
  • Poggio al Tesoro (Toscana-Bolgheri),
  • Poggio San Polo (Toscana-Montalcino),
  • Pojer & Sandri (Trentino),
  • Prà Graziano (Veneto-Soave/Valpolicella),
  • Roagna (Piemonte-Langhe),
  • Ronco del Gelso (Friuli-Isonzo),
  • Ruffino (Toscana),
  • Ruggeri (Veneto-Valdobbiadene),
  • Sobrero (Piemonte-Langhe),
  • Solaria – Patrizia Cencioni (Toscana-Montalcino),
  • Tenuta Aglaea – Tenuta delle Macchie (Paolo Caciorgna) (Sicilia-Etna/Toscana – Casole d’Elsa),
  • Tenuta La Badiola (Toscana-Castiglione della Pescaia),
  • Tenuta Pertinello(Romagna),
  • Tenuta Ponte (Campania-Irpinia),
  • Tenute Cisa Asinari Marchesi di Gresy (Piemonte-Langhe),
  • Tiefenbrunner (Alto Adige-Cortaccia),
  • Torre dei Beati (Abruzzo),
  • Vajra – G.D. Vajra (Piemonte-Langhe),
  • Venica & Venica (Friuli-Collio),
  • Vignalta (Veneto-Colli Euganei)

 

La gastronomia d’autore

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi