Header ad
Header ad
Header ad

Invasioni Digitali a Lucca

Invasionidigitali è una rete di eventi nazionali rivolti alla diffusione e valorizzazione del patrimonio artistico-culturale italiano attraverso l’utilizzo di Internet e dei social media.Un progetto ideato da Fabrizio Todisco in collaborazione con la Rete di travel blogger italiani di #iofacciorete, Officina turistica, Instagramers (la community italiana di Instagram) e l’Associazione nazionale piccoli musei, che parte dal basso e che inviterà tutti, blogger, persone particolarmente attive sui social media, e chiunque voglia partecipare, a condividere la propria visione del patrimonio culturale mediante l’utilizzo dei social media.
L’obiettivo è quello di diffondere la cultura dell’utilizzo di internet e dei social media per la promozione, diffusione e fruizione del nostro patrimonio culturale.
L’Italia è il primo paese al mondo per turismo e cultura (cfr. Country Brand Index ).
Il nostro immenso patrimonio artistico costituito da oltre 6000 musei e siti culturali rappresenta la più grande risorsa del paese. Perché questo patrimonio possa esprimere le sue potenzialità occorre intraprendere la strada dell’innovazione e cogliere i profondi cambiamenti in atto nella società moderna. Per questi motivi l’applicazione al settore dei beni culturali delle nuove forme di comunicazione partecipata e della multimedialità, è da considerare una occasione irrinunciabile per garantire la trasformazione delle istituzioni culturali in piattaforme aperte di divulgazione, scambio e produzione di valore, in grado di consentire una comunicazione attiva con il proprio pubblico e una fruizione del patrimonio culturale priva di confini geografici e proiettata verso un futuro nel quale la condivisione e il modello dell’open access siano sempre maggiori.
Ogni invasione sarà organizzata secondo la formula del blogtour e sarà possibile partecipare ad una delle invasioni in programma o organizzarne liberamente una, tutti i partecipanti potranno realizzare i loro contenuti utilizzando il tag #invasionidigitali, tutti i contenuti realizzati saranno aggregati sul portale invasioni digitali.it
“Chiederemo a tutti di partecipare agli eventi in programma- ha affermato Fabrizio Todisco- e di invadere i musei con smartphone, video e fotocamere e condividere la propria esperienza sui social media. Abbiamo stilato un manifesto che vuole essere una sorta di appello per le istituzioni, proveremo a contribuire con la nostra semplice iniziativa alla promozione e valorizzazione del nostro patrimonio artistico attraverso internet ed i social media-. Caterina Pisu, Community manager per l’associazione nazionale piccoli musei, ha dichiarato: -Ci auguriamo che questa nostra invasione pacifica possa portare una ventata di freschezza e di novità nel mondo dei musei e di tutte le istituzioni culturali.
riduciImmagine
Anche Lucca, grazie a Marianna Marcucci, hotel manger dell’Hotel Universo e Paola Moschini, guida turistica abilitata di Lucca e provincia avrà le sue invasioni!

Lucca avrà il suo ruolo e potrà dire di averne fatto parte grazie alla disponibilità di due musei che ci hanno accolto e concesso l’invasione.

– Il 23 Aprile alle 10.30 la prima invasione sarà al Museo Paolo Cresci per la Storia dell’Emigrazione Italiana, un piccolo museo che racconta in maniera suggestiva e puntuale il fenomeno migratorio che riguarda da vicino la nostra città e i suoi abitanti in un determinato periodo storico. Testimonianze, documenti e fotografie per capire l’emigrazione di ieri e di oggi. (ingresso libero con visita guidata)
– Il 24 Aprile alle 18.00 vi aspettiamo al museo di Arte Contemporanea Lu.c.c.a che al momento sta ospitando una sensazionale mostra dedicata a Ligabue intitolata “Arte, Genio e Follia”. Una retrospettiva articolata in tre periodi storici con opere inedite che colpisce per la personalità di questo artista controverso. (ingresso alla mostra 7€ da pagare in loco include la visita guidata)

La partecipazione è gratuita e libera, tutti sono benvenuti e più persone accorreranno più assumerà il carattere di una vera invasione! Ricordatevi però di portare con voi smartphone, tablets, foto/videocamere cariche e con tanta memoria! La parola d’ordine poi sarà CONDIVIDERE ovunque vogliate con tweets, foto, video, post!

Per maggiori informazioni vi invito a iscrivervi gratuitamente agli eventi qui:
– http://invasionidigitaliluccamuseoemigrazione.eventbrite.it/
– http://invasionidigitaliluccamuseoemigrazione.eventbrite.it/

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi