Header ad
Header ad
Header ad

L’Avaro di Buscemi al Colombo di Valdottavo

L’Avaro di Buscemi inaugura “Sguardi”

Teatro Comunale “C. Colombo” di Valdottavo – Venerdì 19 Aprile ore 21,15

Sguardi, fugaci, indiscreti, intimi. Perché sono gli sguardi a cogliere particolari sempre nuovi, luci diverse, lati oscuri, angolazioni inaspettate. Come un ombrello rotto, lasciato sulla spiaggia, apparentemente inutilizzabile, ma “buono solo per vedere le stelle”…

E’ con questa fotografia di Alessandro Giuliani che nasce “Sguardi” l’Anteprima alla prossima stagione teatrale 2013 – 2014 del Teatro Colombo di Valdottavo. Una prewiev che ha voluto inaugurare la nuova direzione artistica del musicista – compositore Silvio Bernardi, che avrà inizio Venerdì 19 Aprile alle ore 21:15 con uno sguardo alla prosa classica nella versione di Andrea Buscemi dell’Avaro di Molière.

L’istrionico attore pisano porta in scena Arpagone, uno dei ruoli più ambiti su tutti i palcoscenici del mondo, accompagnato da una bravissima Eva Robin’s, nei panni della Zingara Frosina.  Il protagonista dell’Avaro è un personaggio indimenticabile che si distacca dagli altri avari di teatro così legati al puro possesso, per una moderna disinvoltura nel mettere a frutto il proprio guadagno. Ogni cosa può essere trasformata in profitto: anche i figli, gli amici. Una vera passione devastatrice che soffoca ogni sentimento e annulla la coscienza. Un capolavoro comico a cui Molière applica il proprio vertiginoso talento drammaturgico rinnovando lo spunto dell’Aulularia di Plauto: fonde in Arpagone le diverse caratteristiche dell’avaro e dell’usuraio. Un maniacale risparmiatore, patologicamente attaccato al possesso fisico, quasi carnale, dell’oro, che si priva di tutto pur di accumulare danaro, che mai sposerebbe una donna priva di dote; questo non gli impedisce di essere a sua volta un alienato e di sacrificare buona parte della sua vita e l’intera sua tranquillità al mito della ricchezza.

Sul palco con Andrea Buscemi ed Eva Robin’s , la Compagnia Peccioli Teatro, sotto la direzione artistica dello stesso Buscemi, con Renato Raimo e Livia Castellana, Martina Benedetti, Giorgio Regali, Roberto Merlino, Maria Luisa Pepi. La Compagnia , unica vera e propria compagnia teatrale di giro della provincia di Pisa, ha fatto della riscoperta dei classici la cifra del proprio repertorio, ottenendo numerosi successi e riconoscimenti di pubblico, ospitata dai teatri più importanti

Dopo l’inaugurazione con l’Avaro di Molière, il cartellone estende i suoi appuntamenti con interessanti produzioni: Giovedì 25 Aprile ore 21.15 “Peccato fosse solo quando se ne andò” il mito di Luigi Tenco rievocato in uno spettacolo teatrale, con i Magic Candle Corporation su libretto di Riccardo Ventrella e arrangiamenti di Giacomo Aloigi; Domenica 28 Aprile ore 17:30 “Biancaneve e le sette note”, una produzione per ragazzi Spazio Leopoldo in collaborazione con la Scuola Civica di Musica “M. Salotti” di Borgo a Mozzano, regia e sceneggiatura di Lara Panicucci, scenografie di Giada Matteoli, musiche originali di Silvio Bernardi , con Michela Innocenti voce e Sara Vannelli voce, danza e coreografie, a seguire merenda per i piccoli presso il Bar Colombo ; Giovedì 9 maggio ore 21:15 “ Dal Cinema all’Opera” con il soprano Federica Nardi e il tenore Tiziano Barontini; Sabato 11 maggio dalle ore 17:00 “Quasi non insieme” lezione-concerto con Claudio Riggio (chitarra), Piero Bronzi (sax), Gabriele Evangelista (contrabbasso), Giuseppe Sardina (batteria), intervallata da light dinner al bar Colombo, e infine Sabato 25 maggio dalle ore 18:30 The Great Jam Session in collaborazione con Barga Jazz e Opera Bazar, preludio alla “Notte Bianca del Teatro” organizzata da Opera Bazar.

Con gli sguardi alla prosa classica, allo spettacolo d’autore, alle produzioni teatrali per ragazzi, alla lirica, al mondo dell’improvvisazione musicale, fino ad arrivare al Jazz, il nuovo direttore Silvio Bernardi intende rilanciare il Teatro Colombo, che vedrà sviluppare tutti questi aspetti nella sua prossima programmazione, con un’attenzione particolare alla formazione e alla ricerca, fondamentale perché un teatro come il Colombo possa trovare la sua collocazione ed essere riconosciuto per le sue peculiarità.
Un teatro rinnovato, anche nella logistica, con una importante partnership con lo studio di progettazione Arkhitettando di Lucca e le sue designers Maria Teresa Fontana e Tiziana Ardigò che hanno ridisegnato e arredato gli spazi espostivi e i camerini del teatro; un teatro che guarda all’esterno, promuovendo le eccellenze del suo territorio, come le residenze lussuose di Borgo Giusto, che ospiteranno gli artisti che si esibiranno in Teatro, tra cui la Compagnia di Buscemi.
Un teatro che attraverso un ombrello rotto, guarda alle stelle…

teatrocolombo@gmail.com  368453795
responsabile ufficio stampa: Lara Panicucci

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi