Header ad
Header ad
Header ad

Franco Gabrielli: “Il prossimo governo valorizzi il volontariato”

GABRIELLI: IL PROSSIMO GOVERNO VALORIZZI IL VOLONTARIATO

ENTRA NEL VIVO VILLAGGIO SOLIDALE. GLI APPUNTAMENTI DI DOMANI

LUCCA – “Il volontariato va sostenuto e valorizzato perchè è una colonna del sistema di protezione civile italiano. Mi auguro che il prossimo governo rispetti questo impegno”. È il messaggio che il Capo della Protezione Civile Franco Gabrielli ha lanciato dal Festival del Volontariato che si è svolto in questi giorni a Lucca. Gabrielli ha incontrato nelle sale di Palazzo Ducale le organizzazioni di volontariato e le autorità locali.

È stato il momento centrale della seconda giornata del Festival del Volontariato che proseguirà fino a domenica a Lucca. E tanta è la partecipazione di volontari e interessati ai convegni che si svolgono in questi giorni. Oggi, venerdì 12 aprile, oltre a Franco Gabrielli, è stato il giornalista televisivo Luca Telese a intrattenere i partecipanti al Festival, in una giornata densa di appuntamenti. Fabrizio Valletti, padre gesuita che opera a Scampia, ha incontrato gli studenti dell’Itis Fermi e raccontato come con la legalità è possibile migliorare il mondo partendo dalle piccole cose, mentre la professoressa Vera Negri Zamagni, il presidente del Banco Popolare Carlo Fratta Pasini e Stefano Granata di Cgm hanno parlato del rapporto fra finanza e bene comune e il ruolo della cooperazione sociale. Grande interesse anche per la tavola rotonda sul welfare e il volontariato introdotta da Linda Laura Sabbadini dell’Istat.

E domani, sabato 13 aprile, il Festival prosegue con tanti appuntamenti di rilievo, fra cui spiccano le presenze del presidente emerito della Corte Costituzionale ed ex ministro della Giustizia Giovanni Maria Flick e di Fratel Arturo Paoli che introdurranno la tavola rotonda sul carcere dalle ore 10 presso la sala A del Real Collegio. Poi saranno tre gli spazi principali dedicati alla comunicazione sociale, che si svolgeranno nella sala D del Real Collegio di Lucca: “La città del bene – Corriere e Tg1 insieme per il sociale”, “Il giornalismo è sociale. Raccontare le storie per raccontare l’Italia”, “Presentazione progetto Dentro Tutti”. Il primo, che si svolgerà alle ore 14,30, avrà come protagonisti Giangiacomo Schiavi (vicedirettore Corriere della Sera), Piero Damosso (caporedattore Tg1), la giornalista Giovanna Rossiello, Luca Mattiucci e Marco Gasperetti (giornalisti del Corriere della Sera). Il secondo si svolgerà alle ore 15,30 e sarà introdotto da Enzo Iacopino, presidente Ordine Nazionale Giornalisti, e sarà animato dagli interventi dei giornalisti Carmen Lasorella, Franco Bomprezzi e Pino Aprile, da Andrea Cardoni (Anpas e Shoot4Change), Gaia Peruzzi (docente della Sapienza Università di Roma), Luca Martinelli (Altreconomia) e Cristina Guccinelli (Pluraliweb).

Seguirà la presentazione dell’ebook “L’Italia migliora. Storie per il cambiamento”; a seguire “Sceneggiare storie per il sociale”. Il terzo appuntamento chiuderà la giornata e sarà dedicato alla presentazione del progetto “Dentro Tutti” (ore 18,00). Sempre alle 18 Pino Aprile presenterà il suo libro “Mai più terroni” alla libreria LuccaLibri introdotto da Enrico Pace.

Grande attesa anche per la presentazione del libro “Un abile per la pace” di Massimo Toschi, presso l’Auditorium S. Romano a cui parteciperanno Fratel Arturo Paoli e Romano Prodi.

Web: www.festivalvolontariato.it

Facebook: facebook.com/villaggio.solidale

Twitter: twitter.com/VolontariatOggi

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi