Header ad
Header ad
Header ad

Banca del Monte e Regione Toscana per l’accesso al credito dei giovani professionisti

Banca del Monte firma accordo con Regione Toscana
per favorire l’accesso al credito dei giovani professionisti

Banca del Monte di Lucca ha dato la sua adesione al Protocollo di intesa Regione Toscana-Banche per il “Sostegno ai giovani professionisti e alle professioni intellettuali”, volto ad agevolare l’accesso al credito al mondo delle professioni.

In virtù di tale accordo i giovani professionisti, le associazioni di professionisti nonché gli Ordini e i Collegi professionali potranno rivolgersi a tutti gli sportelli BML per ottenere finanziamenti assistiti dalla garanzia di un fondo regionale costituito ad hoc , che non renderà necessaria alcuna altra garanzia reale o personale del richiedente.

La durata massima di tali prestiti non potrà essere superiore ai 5 anni e l’importo non potrà eccedere i 13.500 euro per singolo professionista o i 50.000 per le associazioni di professionisti o gli Ordini professionali.

Tali finanziamenti potranno essere finalizzati alle spese d’impianto di nuovi studi professionali, all’acquisizione di strumenti informatici, all’avvio di progetti innovativi.

“Questo accordo rappresenta un ulteriore strumento con il quale intendiamo sostenere concretamente lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile e la creazione di nuovi posto di lavoro, e si inquadra nel nostro impegno quotidiano a sostegno del tessuto economico e sociale della nostra regione”, ha affermato il Direttore Generale di BML, Umberto Sebastiano.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi