Header ad
Header ad
Header ad

Biblioteca Civica Agorà: riprendono le aperture straordinarie

LUCCA – Il giovedì la biblioteca resterà aperta fino alle ore 22: attivo il servizio di prestito e consultazione libri e quotidiani. Si presenta inoltre un ricco calendario di conferenze sulla storia di Lucca.

Riprendono le aperture straordinarie della Biblioteca Agorà. A partire dall’11 di aprile infatti tutti i giovedì il centro culturale resterà aperto fino alle ore 22. Saranno attivi durante questo orario i servizi di prestito e consultazione libri e quotidiani.

La biblioteca Civica Agorà inoltre si fa promotrice, ancora una volta, di iniziative volte a stimolare oltre l’interesse per la lettura, anche la conoscenza di tematiche storico-letterarie, nello specifico la storia di Lucca e dei suoi dintorni, ed artistico-pittoriche.

In questo ambito di aperture straordinarie verranno proposte infatti alle ore 18 presso l’Auditorium della Biblioteca una serie di conferenze, ad ingesso libero, sulla “storia di Lucca ed i suoi dintorni”ed un ciclo di lezioni di”storia dell’arte e pittura”. Ricco il calendario di eventi che si articolerà con le seguenti conferenze: giovedì 11 aprile, ore 18,  Paolo Fantozzi illustrerà gli “Aspetti di vita medievale in un borgo delle nostre colline: Fibbialla dei Canonici”; giovedì 18 aprile Francesco Petrini presenta

“L’industrializzazione in Lucchesia, 1880-1901”, mentre giovedì 2 maggio Francesco Petrini torna per spiegare la “Condizione operaia nelle fabbriche lucchesi fra ‘800 e ‘900”; giovedì 16 maggio Alessandro Biancalana terrà una conferenza su  “Lucca e la porcellana del ‘700. Le terre del monte di Vorno e di Montecarlo”

Seguiranno successivamente un ciclo di lezioni su pittura e storia dell’arte dal titolo

“L’alchimia dell’arte” le cui date verranno comunicate successivamente.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi