Header ad
Header ad
Header ad

“L’inferno non esiste?”

Prosa al Teatro di San Girolamo a Lucca • Stagione 2012/2013

L’inferno non esiste?

Due storie di Susanna Tamaro
Elaborazioni musicali Riccardo Benassi
Regia Matteo Tarasco
Con Laura Lattuada

Sabato 6 aprile 2013 ore 21.00
Teatro San Girolamo

L’inferno non esiste? e Di nuovo lunedì sono due racconti di Susanna Tamaro (dalla raccolta “Per voce sola”) portati in scena in questo spettacolo per raccontare le storie di due donne che subiscono violenza nell’ambito familiare. Due storie molto diverse, che hanno come comune denominatore il dolore, la paura di confessare la verità a se stesse e agli altri, e infine la speranza che il racconto possa in qualche modo aiutare chi legge e chi ascolta.

«L’inferno non esiste? è un viaggio nel profondo dell’animo umano, ove le contraddizioni più aspre si fondono per restituire un’immagine del mondo e dei rapporti familiari vividamente controversa.  Mettere in scena L’inferno non esiste?, vuole essere un tentativo di raccontare l’odierno tragico quotidiano, per riacquistare, attraverso la fascinazione del palcoscenico, i valori della parola poetica, che crediamo oggi debba imporsi su altri linguaggi che dicono e spiegano, ma non insegnano il senso. Con la sua scrittura poetica e sublime Susanna Tamaro ci ricorda che le parole bruciano, che le parole si fanno carne mentre noi parliamo, che le parole sono potenze che esercitano su di noi un potere invisibile. Il dittico che compone L’inferno non esiste? è una tragedia greca in un interno borghese: la storia cupa, disperata ed estrema di una donna che nega la propria femminilità; la storia di figlie incapaci di essere madri; la storia di madri e figlie vittime di un universo maschile popolato da orchi.»

Matteo Tarasco

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi