Header ad
Header ad
Header ad

“Genitori in cammino” Seminario rivolto a chi quotidianamente affronta la disabilità

GENITORI IN CAMMINO

Al via un percorso pedagogico per sostenere coloro che quotidianamente affrontano il problema della disabilità

Dalla necessità di “dar voce” alle emozioni, ai pensieri, alle sensazioni di genitori, familiari, amici che quotidianamente affrontano la diversa abilità al fine di migliorare la convivenza con essa, di creare ragioni di speranza, proprio attraverso l’incontro e il dialogo con altre persone che vivono situazioni similari all’interno del nucleo familiare, nasce il progetto “Genitori in cammino”.

Si tratta di percorso psicologico di gruppo che, in base alle richieste raccolte sul campo dalla coop sociale Il Cappello, consorziata al Consorzio So. & Co, e l’Associazione di promozione sociale Il Tetto per noi, intende stimolare il sostegno emotivo ed elaborativo dei familiari sul tema della disabilità sino a gettare le basi per la nascita di un gruppo di auto-aiuto autonomo e stabile sul territorio in grado di formare nel tempo una rete di supporto perfettamente integrata nella comunità.

Un percorso che- sottolinea l’assessora al sociale Simona Barsotti- si inserisce in un cammino di sostegno già avviato da tempo dal Comune di Massarosa”.

A dare il via al progetto sarà un seminario che si svolgerà giovedì 4 aprile dalle ore 10 alle 12 presso l’auditorium della Scuola Media di Massarosa M. Pellegrini (via Cavalieri di Vittorio Veneto 221), aperto a tutte le famiglie residenti in Versilia (nei comuni di Viareggio, Pietrasanta, Massarosa e Camaiore) e non, ai dirigenti e gli operatori dei servizi socio-sanitari, alle associazioni di volontariato e alle cooperative sociali. Nel corso dell’evento, la cooperativa Il Cappello e l’Associazione Il Tetto per noi, organizzatrici del progetto, che ha ottenuto il patrocinio degli Istituti comprensivi Massarosa I e II e del comune di Massarosa, presenteranno l’iniziativa avvalendosi della testimonianza dell’Associazione L’Alba di Pisa, attiva sulla formazione genitoriale in ambito di disabilità.

A seguito di questa prima fase di promozione, il progetto “Genitori in cammino” prevede, nei primi tre mesi, la creazione di due percorsi di gruppo di sostegno indipendenti rivolti a un massimo di 10-12 persone che si riuniranno settimanalmente per un totale di 12 incontri con il coinvolgimento della psicologa e psicoterapeuta Marina Benedetti e del counselor familiare Angelo Puccinelli. A conclusione di questa fase, sarà chiesto alla famiglie di aderire a un weekend residenziale dove verranno invitati anche i figli e i parenti disabili, presi in carico dal personale qualificato della cooperativa in modo da permette ai familiari di partecipare alla fase finale del percorso.

Una volta terminato il cammino psicologico, avrà inizio l’ultima parte del progetto, sempre sotto la supervisione dei professionisti che stimoleranno alla formazione di un nuovo gruppo che nell’arco di tre mesi, con incontri a cadenza quindicinale, possa diventare di auto-aiuto.

Gli incontri dei gruppi di sostegno e dei gruppi di auto-aiuto si svolgeranno presso la sede della coop sociale Il Cappello, in via dei Borghi 48, Stiava (Massarosa).

Per informazioni sul progetto “Genitori in cammino”:Dott.ssa Marina Benedetti Tel. 349.4635110 e-mail aiutogenitori@libero.it

27.3.2013

UFFICIO STAMPA So. & Co. Francesca Cantieri

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi