Header ad
Header ad
Header ad

Festa di Primavera al Mediterraneo Club

Il Mediterraneo Club vi invita tutti venerdì della prossima settimana, il 29 marzo, per entrare insieme in primavera con la solarità ska e reggae dei mitici Arsenio e le foto della mostra “Tra foce e pineta” di Nicola Ughi!

Che dire, un connubio perfetto, quello tra la musica degli Arsenio, che si traduce in ascolto e ballo all’insegna della gioia pura, e le foto di Nicola Ughi, che inaugurerà la sua mostra prima del concerto.

Se avete mai sentito parlare dei New York Ska Jazz Ensemble, la famosa “dream”band newyorkese tra le prime a sintetizzare le vibrazioni dello ska strumentale con la tradizione del jazz e i suoni della dancehall, del reggae e del rock steady, non potete perdere i loro diretti discendenti in versione toscana: gli Arsenio.

A portarci in Giamaica saranno grandi musicisti toscani: Francesco Bottai alla chitarra, Gianni Valenti al sax tenore, Filippo Ceccarini alla tromba, Livio Ercoli al basso, Gianluca Pucci alla batteria e Paolo Pee Wee Durante all’organo Hammond, che realizzeranno pezzi originali e composizioni proprie con elementi di novità che aggiungono una nuova forte identità alle tecniche di espressione giamaicane originarie, forgiando uno stile che integra la solarità e il divertimento della migliore tradizione ska e reggae a grandi performance musicali.

Multiculturali, di ampie vedute, tecnicamente eccellenti e stilisticamente originali, il gruppo di musicisti ed amici di questa godibilissima band ripropone brani originali dal sapore quasi tropicale in set esplosivi a base di sonorità ad effetto e coinvolgenti oltre misura che spingono molto sull’acceleratore e sul loro lato ska, dando un’impronta allegra ed entusiasmante al loro sound estremamente ballabile, e lo fanno con classe, maestria, parti strumentistiche perfette e una musica in generale da ascoltare oltre che da ballare.

A fare da sfondo saranno le preziose foto di Nicola Ughi, reduce da varie mostre sul territorio toscano, che non ha voluto rinunciare ad esporre nonostante i numerosi impegni su tutto il territorio nazionale anche in un locale storico del centro di Livorno, inaugurando la mostra nel giorno della musica degli Arsenio.

“Quando ero bimbo e c’era la mareggiata, spesso mia nonna mi portava a mangiare il pesce fritto a Marina, per poter pranzare guardando lo spettacolo del mare infuriato”.
Annota così lo scrittore Marco Malvaldi, in una delle tante didascalie di cui è autore per questo bel libro fotografico, Tra foce e pineta. Volti paesaggi e parole dal litorale pisano (Edizioni ETS 2012).
Fotografie scattate durante l’inverno e l’estate 2012 sul litorale pisano, mettendo a confronto scenari simili, per veduta o per concetto, tra Tirrenia e Marina di Pisa, che nel 2012 hanno compiuto 80 e 140 anni. Ne sono usciti 60 paesaggi divisi in 30 coppie estate/inverno e 20 ritratti di persone che rappresentano la memoria storica di Marina di Pisa e Tirrenia.

Venite a vederli al Mediterraneo mentre ballate tra un pezzo e l’altro degli Arsenio in una serata dedicata alla freschezza della primavera e ai suoi colori irrorati di sole e buon umore col caldo che arriva.

Mediterraneo Lounge-barRistorante Livorno

Il Mediterraneo vi aspetta!
Per info e prenotazioni:
tel: 0586.829799

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi