Header ad
Header ad
Header ad

Mostra delle camelie: degustazione del gelato al tè di camelia del Compitese

Mostra delle camelie: sabato 16 e domenica 17 marzo si potrà degustare anche il gelato al tè di camelia del Compitese

Si potrà degustare anche il gelato al tè di camelia del Compitese sabato 16 e domenica 17 marzo alla Mostra delle Antiche Camelie della Lucchesia. Una novità assoluta presente allo stand del centro culturale Compitese realizzata dalla gelateria Anfiteatro di Piazza Anfiteatro a Lucca. Un omaggio al primo tè italiano che certamente attirerà la curiosità dei molti visitatori della mostra che potranno anche assistere alla  cerimonia del tè in programma sia sabato che domenica a Villa Orsi di Pieve di Compito a cura dell’associazione culturale giapponese Iroha.  Tornano ad aprirsi i giardini di villa Giovannetti, villa Orsi, villa Borrini e Villa Torregrossa che ospitano magnifici esemplari di camelie. Tappa obbligata per i visitatori lo spettacolare  camelieto con le sue centinaia di cultivar di camelia dell’Ottocento dove domenica 17 marzo è in programma anche  l’esibizione del laboratorio musicale “La Rondine’ con un ensemble di arpe e violino.

Varie le mostre allestite in varie location: al centro culturale del Compitese c’è la Mostra scientifica del fiore reciso mentre nella chiesa di S.Andrea di Compito è allestita la mostra fotografica’ Volti di pietra’ a cura del Comune di Volterra, oltre a fotografie e dipinti con soggetto il paesaggio di Volterra. Sabato  alle ore 16 la chiesa ospiterà il concerto ‘La dama e l’Unicorno’, duo composto da Anastasia Giusti (voce, flauti, arpa e percussioni) e Daniele Ranieri (chitarre). Le altre mostre si trovano al frantoio la Visona dove è allestita la mostra di pittura di Pier Ugo Orsolini,  a villa Giovannetti che ospita la mostra di pittura di Silvia Romani e  quella fotografica di Marco Tomei e Andrea Lorenzetti e a ville Torregrossa dove è esposta la  personale di Gianni Monico.
Anche  sabato e domenica sarà possibile effettuare il Tour Camelie in Villa  anche a bordo di navette accompagnati da guide turistiche che partono dalla zona industriale Pip di Carraia alle ore 15. Le dimore storiche che fanno parte dell’itinerario sono per la zona nord,  Villa Lazzareschi, Camigliano; Villa Mazzarosa, Segromigno in Monte; Villa Mansi, Segromigno in Monte; Villa Reale, Marlia, Villa Torrigiani, Camigliano e per la  zona sud: Tenuta dello Scompiglio, Vorno;  Villa Nardi, Massa Pisana; Villa Tani, Pieve S. Paolo.
Gli appassionati di trekking e della bicicletta  potranno inoltre partecipare ad escursioni gratuite  tra ville e camelie  lungo le varianti Nord e Sud della VI tappa della Via Francigena a cura di ‘Terredimare’ di Gabriele Tebano (per informazioni tel 0583 570391 www.terredimare.org).
Sabato 16 è in programma un’escursione a piedi con partenza alle ore 9 dalla stazione Ferroviaria di Lucca e una alle 14.30 con partenza dal Rio di Vorno a Vorno.
Due escursioni in bicicletta sono in programma per domenica 17 marzo  con partenza dalle ore 9 dal Foro Boario a Lucca e alle 14.30 da Villa Lazzareschi a Camigliano.
I visitatori della mostra delle Camelie quest’anno potranno inoltre usufruire di un servizio di guide turistiche abilitate compreso nel biglietto di  ingresso della mostra sia per visitare il borgo delle camelie che per il tour delle Ville. Per informazioni Centro Culturale Compitese tel 0583 977188-366 2796749, info@ camelielucchesia.it, il programma completo della manifestazione su www.camelielucchesia.it. e www.comune.capannori.lu.it.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi