Header ad
Header ad
Header ad

Sforamenti PM10: il Sindaco di Lucca invita a comportamenti virtuosi

Il Sindaco Alessandro Tambellini ha apposto la propria firma al provvedimento urgente per la riduzione del rischio di superamento del valore limite giornaliero delle polveri sottili (PM10).

La decisione è scaturita dalla comunicazione dell’Arpat con la quale si informa che nella stazione di monitoraggio della qualità dell’aria di Capannori – Via Piaggia (stazione di riferimento per il territorio comunale ai sensi della delibera della Giunta regionale n.22/2011) il giorno 19 febbraio 2013 è stato raggiunto, a partire dall’inizio dell’anno, il numero progressivo di 11 superamenti del valore medio giornaliero per l’inquinante PM10. Si sono verificate quindi le condizioni per l’attivazione del 1° dei tre moduli di intervento progressivo (previsti dalla delibera comunale n.43/2011), ovvero più di 10 superamenti del limite giornaliero di PM10 dall’1°gennaio.

Il Sindaco quindi invita la cittadinanza ad adottare comportamenti virtuosi al fine di ridurre le emissioni gassose in atmosfera generate da combustione. I cittadini sono invitati a ridurre sensibilmente l’uso dei veicoli a motore quali le automobili, i motocicli, i ciclomotori e utilizzare, in alternativa, i mezzi e servizi pubblici; a moderare al minimo indispensabile il periodi giornaliero di funzionamento degli impianti di riscaldamento e a contenere la temperatura interna dell’aria dei singoli ambienti ed edifici; a ridurre sensibilmente l’accensione di fuochi all’aperto prodotti dalla combustione di biomassa (legnosa).

 Fonte Comune di Lucca

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi