Header ad
Header ad
Header ad

Viaggio nell’infanzia con il libro di Tista Meschi

La Fondazione Ricci per la prima volta a Lucca con una sua pubblicazione

Non esiste un solo modo per vedere le cose: viaggio nell’infanzia con il libro di Tista Meschi
Mercoledì 30 gennaio in San Micheletto si presenta il volume edito dalla Fondazione Ricci

Imparare a ricordare per lasciare la conoscenza delle proprie radici. Questo è “Tonino”, l’ultimo libro nato dai ricordi di Tista Meschi (ed. Bandecchi e Vivaldi di Pontedera), pubblicato dalla Fondazione Ricci Onlus di Barga con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e la veste grafica di Gabriele Meschi. La presentazione del volume, a ingresso libero e a cura della psicologa Manuela Del Papa, è mercoledì 30 gennaio alle 16,30 nella sala dei Servi di San Micheletto.

Per la prima volta, la Fondazione Ricci viene invitata a Lucca per presentare la storia scritta per imparare a ricordare, dove Meschi, anche attraverso i suoi acquerelli, si rivolge ai giovani lettori per insegnare loro che non esiste un solo modo per vedere le cose, ma innumerevoli punti di vista indispensabili per accettare le differenze reciproche.

Nella sede della Fondazione Ricci a Barga rimane aperta su appuntamento la mostra “Immagini del mondo pascoliano”, la raccolta di fotografie, manoscritti e reperti originali e inediti di Giovanni Pascoli. Per informazioni tel. 0583 724357 – www.fondazionericcionlus.it – mail: fondricci@iol.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi