Header ad
Header ad
Header ad

Lo spettacolo di danza “A” venerdì 25 gennaio ad Artè

Il secondo appuntamento della stagione di prosa di Artè in via Carlo Piaggia a Capannori, promossa dal Comune e gestita da “Battista Ceragioli Management”,  inizia… in punta di piedi. Venerdì 25 gennaio alle ore 21.15 viene rappresentato lo spettacolo di danza “A”, l’ultimo lavoro di Giorgia Macchi creato per la propria compagnia “Le Crisalidi”, da poco compagnia stabile del teatro “Verdi” di San Vincenzo.

A è ispirato a 4 artiste: la musicista Alma Mahler, la pittrice Artemisia Gentileschi, l’attrice Anna Magnani, la poetessa Alda Merini. Lo spettacolo prende spunto dall’afflizione di Alma, donna esuberante e di grande talento, il cui successo è stato impedito dal più noto marito, il musicista Gustav Mahler. Rappresenta l’angoscia e l’audacia di Artemisia, pittrice del 1600 di scuola caravaggesca, simbolo del femminismo degli anni ’70, che ha avuto il coraggio di denunciare lo stupro subìto e di portare a processo il suo carnefice in un’epoca in cui la donna aveva ancor meno voce di oggi. Trae ispirazione dall’abbandono di Anna, piccolissima, da parte di sua madre, che ha segnato la sua esistenza e che ha contribuito a quella forza e tenacia sullo schermo come nella vita. Ha origine, infine, nell’alienazione di Alda, internata in manicomio per la sua follia che ella stessa è riuscita a sublimare attraverso la poesia e l’amore.

Nello spettacolo di Macchi A è quindi l’amore, è l’acqua generatrice di vita e, in quanto tale, femmina; A è ansia, ardore, anarchia da ogni costrizione; A è l’anima, A è Alma, Artemisia, Anna, Alda. A è l’Arte che tutto sublima in uno slancio rivolto all’eterno.

La rappresentazione nasce come “work in progress” e l’intento della coreografa Giorgia Macchi è quello di apportare qualche cambiamento ad ogni rappresentazione pur rimanendo, come in tutti i suoi lavori, il carattere intimistico, carico di simbologia e intriso di spiritualità, sentimento e fisicità.

Prezzi: Biglietto intero: platea 1° settore 15 euro; platea 2° settore 12 euro. Biglietto ridotto: persone con più di 65 anni: 10 euro; studenti con età tra 14 e 26 anni: 10 euro; ragazzi con età inferiore ai 14 anni: 8 euro.
Infoline 327/2906869 con orario 15.30/18.30 e nell’orario di apertura cinema e teatro; e-mailinfo@stefanonari.com ceragiolimanagement@tin.itwww.comune.capannori.lu.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi