Header ad
Header ad
Header ad

Intervista a Paola Marchi, emergente artista contemporanea.

Paola Marchi è nata a Seravezza il 10 settembre 1975. Ha conseguito la laurea in Lettere Moderne, dall’età di 20 anni si dedica alla pittura. Ha esposto i suoi quadri in varie mostre personali e collettive a Pietrasanta, Barga e Massa. I suoi lavori sono apprezzati da vari collezionisti e da artisti contemporanei.

Abbiamo deciso di conoscere meglio questa giovane artista e di porle alcune domande per capire il suo mondo e la sua attività.

In che corrente artistica inseriresti la tua pittura?

L’Art Brut, per il suo essere completamente estranea a qualsiasi tipo di ragionamento, per la sua semplicità e spontaneità che la mettono in contatto con le parti più essenziali e autentiche della natura umana. Per lo stesso motivo mi sento vicina al Primitivismo col suo recupero di un modo di esprimersi immediato e simbolico. Ed infine la Transavanguardia.

Ti riconosci nelle attività degli artisti tuoi coetanei?

In alcuni si e in altri meno.

Quali sono gli artisti che ti hanno maggiormente formato?

Picasso mi emoziona sempre per le soluzioni geniali che trova nell’uso del colore e della linea. Basquiat per la libertà totale di espressione. Frida Kahlo per motivi che vanno oltre all’apprezzamento dell’opera che mi colpisce profondamente per l’intensità e la dimensione onirica. Paul Klee per l’universo poetico e mistico raffigurato nei suoi quadri oltre allo stile asciutto e vicino  alla dimensione pura e semplice dell’infanzia e delle pitture rupestri. E poi tutti i protagonisti del gruppo Kobra, ma la lista diventerebbe lunga perchè in definitiva l’Arte è bella tutta quando dietro c’è un sincero bisogno dell’essere umano di esprimere la propria anima.

Cosa significa per te fare pittura nel 2012?

Significa rispondere ad un bisogno profondo e imperioso.

Che cosa stai facendo in questo momento?

Ho ripreso a lavorare dopo un lungo periodo di inattività e sto seguendo le mie esigenze interiori dando una forma a quello che sento e a quello che mi sta accadendo.

Prossime mostre?

Se continuo con questi ritmi quest’estate avrò un considerevole numero di tele che sto iniziando a pensare di esporre, ho qualche proposta che sto valutando e sono sempre aperta ad accettare nuove opportunità.

Dove è possibile contattarti?

Entro breve sarà pronto il mio blog all’indirizzo lehehiyah.wordpress.com, chi volesse contattarmi può anche scrivermi una mail :paolamarchi@rocketmail.com

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi