Header ad
Header ad
Header ad

PROVINCIE: Lucca con Pisa Livorno e Massa Carrara

Lucca, 31 ottobre 2012 – Il decreto di riordino delle Province e città metropolitane è stato approvato poco prima di pranzo dal Consiglio dei ministri. La Toscana è stata divisa in maxi-Province: Lucca-Massa Carrara-Pisa e Livorno; Firenze-Pistoia e Prato; Arezzo; Siena e Grosseto. Il capoluogo è quindi fortemente compromesso: Livorno, infatti, è in pole-position.  La riforma delle Province sarà attiva a partire dal 2014 mentre a settembre del 2013 si terranno invece le elezioni per decidere i nuovi vertici: lo ha riferito il ministro per la Funzione Pubblica Patroni Griffi a Palazzo Chigi. Una sorpresa nella sorpresa. Le ultime indiscrezioni da Roma, infatti, parlavano di una maxi-provincia centrale dove Lucca si sarebbe ritrovata con Pistoia e Massa Carrara.

Fonte www.lanazione.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi