Header ad
Header ad
Header ad

Sagra Musicale Lucchese: ecco la 49esima edizione

Ricco il programma: da Bach a Mozart fino a Puccini Senjor
Si rinnova l’atteso appuntamento con il ricco programma di concerti proposto dalla Sagra Musicale Lucchese, giunta oramai alla 49esima edizione. Si tratta infatti della più antica istituzione musicale della città di Lucca, creata da don Emilio Maggini nel 1963, realizzando una prima stagione concertistica di musica sacra che valorizzasse i luoghi della città e la musica prodotta a Lucca. Alla Sagra Musicale Lucchese, negli anni, va riconosciuto il merito di aver portato nella città delle mura numerose prime nazionali di opere realizzate per vari eventi di alto prestigio. La Sagra Musicale Lucchese ancora oggi si realizza grazie alla sinergia tra ComuneProvincia e Diocesi di Lucca con il prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio. Durante i saluti iniziali della conferenza stampa odierna, l’assessore alla cultura del Comune di Lucca Patrizia Favati ha annunciato la volontà di concertare un tavolo con le associazioni musicali del territorio per coordinare insieme un calendario specifico.
La Sagra Musicale Lucchese, sulle orme di Don Maggini, prosegue sotto la direzione artistica del Mestro Luca Bacci nel delicato quanto prezioso percorso di valorizzazione dei luoghi storici, nella ristrutturazione di strumenti musicali (organi in particolare) e della musica sacra. Questi i principi cardine che ancora oggi sono le fondamenta di questa manifestazione.
Sette i concerti con grande musica ed eccellenti interpreti che si svolgeranno nei mesi di settembre e ottobre a Lucca. Continuando sulla traccia storica dei concerti d’organo, il percorso di questa edizioneprevede anche l’ascolto di musica sacra medievale eseguita su strumenti originali con la prassi esecutiva oramai dimenticata.
Il primo concerto si tiene sabato 15 settembre presso la Chiesa San Pietro Somaldi alle ore 21.15. Il “Concerto per Tromba e Organo” prevede musiche di Telemann, Haydn, Sarti, Haendel, Torelli e Verdi.
Sabato 22 settembre alle 21.15 presso la Pieve di Arliano l’Associazione Cantilena Antiqua si esibisce in “Canti della tolleranza religiosa”.
Previsti anche due concerti d’organo: il primo domenica 30 settembre, alle ore 18 nella Cattedrale di San Martino con musiche di Guilmant, Bonnet, Frank. Il secondo sabato 6 ottobre alle ore 21.15 nella Chiesa di Sant’Angelo in Campo propone musiche di Bach, Mendelssohn, Rota e Barsanti.
La serata del 7 ottobre (ore 21.15) presso la Chiesa della Rosa  è interamente dedicata alla musica di J.S.Bach con l’esecuzione di due splendide cantate per Contralto, Oboe e basso continuo.
Il 14 ottobre, nella Chiesa dei Servi, è la volta del genio musicale per antonomasia; W.A.Mozart con l’esecuzione dei Vespri Solenni K.339, le Litanie K.105, ed il Te Deum il tutto eseguito da voci giovani e brillanti del Coro dell’Università di Pisa.

Infine il concerto più importante per la città di Lucca, concerto finale del 21 ottobre  presso la Chiesa dei Servi, dedicato al 300° anniversario della nascita di Giacomo Puccini senjor, il bisnonno del famoso operista. La Sagra ed il suo direttore hanno voluto rivolgere un’attenzione particolare a questo compositore che è stato il capostipite di 5 generazioni di musicisti. Giacomo senjor infatti ha scritto molto soprattutto per i servizi in Cattedrale. La sua musica è ben costruita contrappuntisticamente e con grandi linee melodiche. I lavori sono stati recuperati presso la Biblioteca dell’Istituto Musicale “L. Boccherini” e dopo un attendo lavoro di trascrizione e revisione a cura di Luca Bacci torneranno a risuonare facendo rivivere un poco di quello che era la grande musica sacra nella Serenissima Repubblica di  Lucca nel XVIII secolo. L’inedito che oramai ogni anno viene “scovato” ed eseguito è il fiore all’occhiello della Sagra e ciò che la distingue da altre manifestazioni simili.Tutto questo è possibile grazie alla presenza del Coro Cappella Musicale “S.Cecilia” della Cattedrale di Lucca che gratuitamente si presta per tale realizzazione.

scarica il manifesto della Sagra Musicale Lucchese (105.6 KB)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi