Header ad
Header ad
Header ad

“Non ti pago”. La commedia di Eduardo al San Micheletto.

Chiostro del Complesso Monumentale di San Micheletto, 08/09/2012 – Ore 21:30 – Lucca

La compagnia “Compagnia Teatrale Amatoriale I Commedianti” presenta:
“Non ti pago”
commedia in tre atti di Eduardo de Filippo
“Non ti pago”, commedia scritta da Eduardo nel 1940, presenta a distanza di 70 anni una straordinaria freschezza e attualità. Nella Napoli eduardiana così come nella società odierna il popolo, costretto a scontrarsi quotidianamente con la cruda realtà di una vita fatta di angosce, timori, miseria, riesce a sopravvivere nella effimera illusione che una “straordinaria” vincita al lotto, ottenuta con la illuminante partecipazione dei parenti defunti, possa ridare ad ognuno dignità e rispetto. La smorfia (interpretazione dei sogni) diventa il mezzo di collegamento con il mondo dell’aldilà, il cordone ombelicale che consente ai trapassati di interferire benevolmente nella vita dei propri discendenti. I personaggi hanno i caratteri tipici e universali della gente comune: Ferdinando, Concetta, Stella, Bertolini, don Raffaele e l’avv. Strumillo, Carmela ed Erminia supportati dalla cameriera Margherita, dal factotum Aglietiello, dai notabili del quartiere mostrano come l’uomo si faccia condizionare dall’ignoranza, dalle superstizioni e dalle credenze popolari. Alla fine, dopo aver sfiorato il limite della follia, tutto si sistema e le invidie e le perfidie perpetrate lasciano il posto alla serenità ed alla riconquistata pace familiare. Con Maria Coppola, Giuditta Buongiorno, Filippo Cascini, Giuseppe Fusco, Giuseppe Paesano, Mauro Gualzetti, Gennaro Borriello, Ilaria Landi, Claudia Capezzuto, Romualdo Fusco, Paolo di Pasquale, Rosina Barbera Scenografia di Paolo Di Pasquale e Gennaro Borriello Grafica di Giuseppe Fusco Trucco e parrucco di Liliana Gualzetti Regia di Mauro Gualzetti

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi