Header ad
Header ad
Header ad

Settembre Lucchese 2012

Tutto pronto per riaccendere a Lucca l’emozione del Settembre Lucchese con la festa della Santa Croce e le numerose iniziative di carattere culturale e sportivo che animeranno questo caratteristico periodo. Il punto culmine del mese che ci apprestiamo a vivere è la Luminara della Santa Croce che come consuetudine sfilerà tra le vie del Centro Storico il 13 settembre per concludersi nella Cattedrale di San Martino con la Benedizione e l’esecuzione del tradizionale Mottettone a cura della Cappella Musicale Santa Cecilia. Sempre la sera del 13 settembre si terrà come da tradizione lo spettacolo pirotecnico della Santa Croce con i colorati fuochi d’artificio visibili dalle Mura Urbane.

“Immenso è il valore religioso di cui è intrinseca la festività di Santa Croce  celebrazione culmine della città di Lucca – dichiara il Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini – Il forte legame che stringe i cittadini lucchesi attorno all’icona del Volto Santo si rinnova ancora oggi come nel tempo passato in cui la religiosità europea si è stretta attorno all’immagine sacra ospitata nella nostra città. La Festa religiosa è diventata con il passare del tempo festa della città e di tutti i lucchesi che da diverse parti del mondo in questa celebrazione si stringono con solidarietà. Il settembre a Lucca diventa quindi un momento atteso da tutto il territorio in cui si assiste ad un prolificare di manifestazioni ed eventi culturali resi possibili grazie alle realtà associative lucchesi. In questo momento più di altri Lucca ritrova la sua identità celebrandola nel segno della partecipazione e della tradizione che costantemente si rinnova”

“Il Settembre lucchese raccoglie le richieste di visibilità di tutte le associazioni, grandi e piccole, presenti sul territorio – aggiunge l’assessore alla cultura Patrizia Favati – -Il Comune mette a disposizione gratuitamente tutti i suoi spazi e questo dà l’opportunità a chiunque di allestire mostre, mettere in scena spettacoli teatrali, musicali e altri tipi di manifestazioni. E’ un grande momento di partecipazione e, come tale, va salvaguardato, infatti anche quest’anno abbiamo un calendario fittissimo. Abbiamo anche rivisto la veste grafica della brochure, rendendola più accattivante e creato un nuovo logo. Per quanto riguarda l’aspetto economico, abbiamo avuto assicurazioni dalla Fondazione Cassa di Risparmio di un contributo ma anche abbiamo cercato di contenere i costi senza tuttavia incidere sul programma. Per il 2013, pur salvaguardando la manifestazione nel suo insieme, cercheremo di essere ancora più virtuosi. Quest’anno inoltre la grafica della brochure e il manifesto sono stati prodotti interamente dagli uffici comunali competenti”.

Scarica il programma completo delle manifestazioni

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi