Header ad
Header ad
Header ad

Dan Zerfass si esibisce al Festival organistico “Città di Camaiore”

Il maestro tedesco è molto apprezzato dal pubblico e dalla critica

Dan Zerfass si esibisce al Festival organistico “Città di Camaiore”

Il concerto martedì 21  agosto alle 21,15

È Dan Zerfass il prossimo artista che si esibirà al Festival organistico “Città di Camaiore”. Concertista, docente di coro e di organo, il maestro tedesco suona regolarmente in tutta Europa ricevendo consensi di pubblico e di critica. L’appuntamento è per martedì 21 agosto alle 21,15 nella chiesa della Badia di Camaiore. Il festival “Città di Camaiore” è organizzato dal Comune di Camaiore assieme all’associazione “Marco Santucci”, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca. Ha il patrocinio della Diocesi di Lucca e della Parrocchia di Camaiore. Anche quest’anno è dedicato alla memoria di Don Angelo Bevilacqua, per oltre 50 anni punto di riferimento per la città.

Il festival, che attrae appassionati da tutta la Toscana, anche grazie alla fama di uno degli organi più apprezzati nel panorama organistico italiano, prosegue dunque con un altro concertista dall’eccezionale curriculum internazionale.

Dan Zerfass è nato nel 1968 a Simmern in Germania. Ha iniziato la sua carriera concertistica all’età di 13 anni. Dopo aver studiato musica alla Staatliche Musikhochschule di Francoforte sul Meno si è diplomato in Organo e in Direzione d’orchestra nel 1992. Un anno più tardi ha superato gli esami da concertista d’organo. Dal 1992 al 1997 ha insegnato musica liturgica e organo presso la Staatliche Hochschule di Karlsruhe.  Dopo aver lavorato con successo in diverse parrocchie di Francoforte e Bad Nauheim, nel 1999 ha accettato l’offerta della Cattedrale di San Pietro a Worms. Da allora è stato organista e maestro di coro della cattedrale e anche docente di Organo nella stessa città. Dal 2006 è stato chiamato ad insegnare Organo presso la Musikhochschule di Mainz.

Programma: J. S. Bach (1685-1750) Preludio, Largo e Fuga in Do maggiore (BWV 545/529); J. L. Krebs (1713-1780) Fantasia à gusto italiano; A. P.  F. Boëly (1785-1858) Fantasie e fuga in  si maggiore; R. Schumann (1810-1856) da “6 Studi in forma canonica“ op. 56  nr. 1 do maggiore – Nicht zu schnell, nr. 2 la minore – Mit innigem Ausdruck, nr. 3 mi maggiore – Andantino, nr. 5 si minore – Nicht zu schnell; A. P. F. Boëly (1785-1858) Toccata si minore op. 43, 13; J. S. Bach (1685-1750) “An Wasserflüssen Babylon” BWV 653 Fantasia e Fuga in Sol minore (BWV 542).

Biglietto: 5 euro, biglietteria aperta dalle 20. Il prossimo concerto del festival è domenica 26 agosto. All’organo della Chiesa della Badia si esibirà Bernhard Marx. Info su www.myspace.com/camaioreorganfestival e sulla pagina fan di facebook “Camaiore organ festival”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi