Header ad
Header ad
Header ad

Teatro del Giglio. Il nuovo consiglio.

Teatro del Giglio: obiettivi e priorità

Una città colta e vitale, questo l’obiettivo del Comune di Lucca. Il nuovo Consiglio di Amministrazione del Teatro del Giglio ha tra gli obiettivi principali e non più procrastinabili la rinascita della capacità di produrre e di costruire in collaborazione con le altre realtà artistiche del panorama nazionale.
Non solo, tra le priorità necessarie per avviare e concretizzare lo sviluppo di una vita artistica di ampio respiro è necessario investire sui giovani e progettare per tempi più lunghi in un bacino più vasto di esperienze. In questo senso si dirige la volontà di costituirsi parte integrante di una rete che coinvolga punti di riferimento importanti della vita artistica nazionale.

Altro aspetto fondamentale su cui l’Amministrazione e il nuovo CdA focalizzano l’attenzione, è quello di rendere i luoghi d’arte, tra cui appunto il Teatro del Giglio, il più possibile accessibili alla cittadinanza. Questo per far sì che non venga a mancare l’opportunità di un incontro con l’arte e la cultura in un’ottica di crescita e sviluppo della persona e della comunità.

Componenti Consiglio di Amministrazione:

Presidente – Scacchiotti Paolo, ragioniere commercialista, lavora come libero professionista dal 1977. Tra i suoi incarichi, vi è quello di vice presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili per la circoscrizione del Tribunale di Lucca. Fa parte del comitato direttivo della Camera Arbitrale delle Professioni Curia Aequitatis, è stato nominato Revisore Ufficiali dei conti nel 1989. E’ stato componente del collegio dei revisori presso l’azienda Teatro del Giglio ed è socio benemerito della Cappella Musicale Santa Cecilia della Cattedrale di Lucca.

– Giovanni Parenti, Architetto libero professionista, lavora da anni per l’organizzazione e il coordinamento di eventi e manifestazioni. Nel 1976 ha iniziato a collaborare con il Salone Internazionale dei Comics e dal 1996 si occupa della ideazione, progettazione e realizzazione tecnica generale degli spazi, delle strutture, degli allestimenti. Ha curato per diversi anni, su indicazione della Lucense SpA, la progettazione tecnica e la realizzazione del MIAC (Mostra internazionale dell’Industria Cartaria). Tra le numerose attività, dal 1992 al 1996 è stato anche Presidente del “Mercato Antiquario” di Lucca.

– Federico Azzarri, Laureato in Scienze giuridiche nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, è attualmente iscritto all’Ordine degli Avvocati della Provincia di Lucca. Si occupa da circa 4 anni di collaborazioni a supporto della didattica ed è stato ammesso ad Dottorato di Diritto Privato presso l’Università di Pisa per il ciclo 2009 – 2011. Dopo varie esperienze formative anche in altre Nazioni europee, dal 2007 collabora con esercitazioni e seminari sempre la suddetta Università, partecipando alle commissioni di esame. Vincitore di un assegno di ricerca presso la Scuola Superiore di Sant’Anna da marzo 2012 partecipa ad un progetto europeo chiamato “RoboLaw”.

– Simona Generali, coltiva interessi di natura artistica prima a Firenze poi a Roma dove consegue il diploma di attrice e di regista presso la scuola “Il Mulino di Fiora” di Roma. Nel 2000 debutta come regista-autrice e attrice nel suo primo spettacolo teatrale “Jehanne D’Arc”. Insegna da diversi anni teatro, dizione e lettura creativa nelle Medie inferiori e superiori e in diverse Scuole private e pubbliche. Collabora attivamente alla creazione di numerosi progetti. Tra le opere citiamo lo spettacolo teatrale rivolto alle persone non-udente e un progetto di teatro multimediale. Nel 2010 gira il suo primo cortometraggio “L’uomo che cammina” e nel 2012 produce lo spettacolo “In-canto-d’alberi”.

– Linda Severi, diplomata con il massimo dei voti in Oboe presso l’istituto Boccherini di Lucca, dal 1984 è docente di ruolo di educazione musicale presso la scuola media statale L. Da Vinci di Lucca. Ha sempre affiancato l’attività di musicista a quella di insegnante e di operatrice culturale. Ha partecipato ha diversi corsi di formazione per l’approfondimento delle tematiche relative all’educazione musicale. Dal 1994 è presidente dell’Associazione Musicale Concentus Lucensis e collabora attivamente con le altre associazioni del territorio. Ha effettuato numerosi concerti come componente di varie formazioni cameristiche ed orchestrali tra le quali l’Orchestra Sinfonica A.Toscanini. Tra i numerosi progetti che portano la sua firma, citiamo quello sul “Teatro medioevale musicale”, esperienza decennale unica a livello nazionale e internazionale.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi