Header ad
Header ad
Header ad

Due appuntamenti per l’International Academy of Music

Giovedì concerto gratuito nella Chiesa dei Servi dedicato a Gabriele Briganti, amico del poeta

IAM: le stelle della musica classica brillano a Castelnuovo e Lucca

Il Festival arriva a Lucca con una data che celebra anche il Centenario Pascoliano

Due importanti appuntamenti a Castelnuovo e Lucca per il Festival dell’International Academy of Music (www.iamitalia.com) che sta facendo brillare le stelle internazionali della musica da  camera in questa estate 2012. 

La prestigiosa kermesse anima fino al 7 luglio tutta la Valle del Serchio nell’edizione del Decennale, organizzata dalla Scuola Civica di Musica di Castelnuovo con il Comune di Castelnuovo, la Provincia di Lucca ed altri Comuni e partner istituzionali, con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca e Banco di Credito Cooperativo di Versilia Lunigiana e Garfagnana.

Mercoledì 4 Luglio grande evento al Teatro Alfieri di Castelnuovo: alle 21,15 si esibiranno nella Sonata per violino e pianoforte in do minore di Edvard Grieg Hyun Mi Kim e Yuri Kim; chiuderà la prima parte della serata il pianista Phillip Kawin, con musiche di Schumann. Nella seconda parte della serata, il pianista georgiano George Vatchnadze si unirà al grande violoncellista armeno Suren Bagratuni, nell’esecuzione della Sonata per violoncello e pianoforte di Rachmaninoff. Ingresso: 10 euro l’intero, 5 il ridotto (riduzione per iscritti Scuola Civica di Musica di Castelnuovo, under 25, over 65, gratis i ragazzi sotto i 14 anni).

Giovedì 5 Luglio, appuntamento speciale ad ingresso libero in occasione del centenario della Morte di Giovanni Pascoli il festival si sposta a Lucca per un appuntamento di grandissimo rilievo: grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lucca, nella prestigiosa sede della Chiesa dei Servi alle 21,15 andrà in scena l’ultimo concerto degli insegnanti IAM, dedicato alla memoria di Gabriele Briganti, grande amico del poeta di Castelvecchio. Per l’occasione tornerà al pianoforte Efrem Briskin, attesissimo in Italia, eseguirà musiche di Chopin e Claude Debussy; a chiudere la prima parte del concerto, la splendida Sonata per violoncello e pianoforte di Debussy, eseguita da Suren Bagratuni e dal pianista Massimiliano Mainolfi. La seconda parte della serata vedrà George Vatchnadze, Elena Peres, Vladimir Khalikulov e Suren Bagratuni impegnati nell’esecuzione del  Quartetto per pianoforte e archi K478.

Per info: www.iamitalia.com; info@iamitalia.com.

(Nella foto Massimiliano Mainolfi)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi