Header ad
Header ad
Header ad

Piuss: si sbloccano i lavori per l’Ex Manifattura Tabacchi

LUCCA – Finalmente potranno partire anche i lavori per il restauro dell’Ex Manifattura Tabacchi. Dopo numerosi ricorsi il Consiglio di Stato ha messo la parola fine alla vicenda dell’appalto dei lavori del Piuss relativi alla struttura. L’importo complessivo dell’appalto, compresi gli oneri per la sicurezza, gli oneri per la progettazione esecutiva ed esclusi gli oneri fiscali ammonta ad euro 12.763.097,89.

Con la sentenza è stato rigettato il ricorso presentato dalla ditta SACAIM avverso al procedimento del TAR che aveva tolto a questa ditta l’affidamento dell’intervento di restauro. La ditta che dovrà eseguire i lavori è il consorzio Associazione Temporanea d’Impresa CIRO MENOTTI a cui è affidato il compito di restaurare una notevole area della Ex Manifattura Tabacchi per realizzare, tra le altre cose, un polo di formazione, post formazione e promozione di impresa per tutte quelle attività che permettono la realizzazione di manifestazioni e spettacoli. Qui in sostanza saranno formati i futuri tecnici (elettricisti, fonici, tecnici audio) che acquisiranno le necessarie competenze per la realizzazione di eventi e rappresentazioni .

In particolare il progetto Piuss relativo all’ex Manifattura Tabacchi prevede: la realizzazione di un Centro di Competenza per lo Sviluppo e l’Insediamento d’imprese ad Alta Innovazione Tecnologica, Strutture per l’alta formazione connesse al trasferimento tecnologico, un centro di competenza di tecnologie per arti e spettacolo e un Centro di attività di contrasto al disagio.

Il Comune sta procedendo alle verifiche di rito per giungere in tempi brevi alla stipula del contratto e all’affidamento delle opere all’ATI Ciro Menotti.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi