Header ad
Header ad
Header ad

Il Comune di Capannori dona libri per ragazzi alle popolazioni terremotate

Iniziativa di solidarietà dell’amministrazione comunale di Capannori nei confronti delle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna. La biblioteca “Ungaretti” che ha sede nel polo culturale Artèmisia donerà libri per bambini e ragazzi alle tendopoli della provincia di Modena, in particolare quella di Mirandola, una delle città simbolo colpite dalla catastrofe naturale. Si tratta di volumi nuovi, per un valore di 600 euro, che saranno spediti entro pochi giorni al Centro di documentazione della Provincia di Modena (Rete bibliotecaria provinciale modenese). Lo ha stabilito ieri (martedì) la giunta Del Ghingaro.

Con questo gesto l’amministrazione comunale vuole far sentire la propria vicinanza alle popolazioni colpite dal dramma dando un aiuto concreto ai più giovani, che risentono maggiormente della difficile situazione.
Nelle ultime settimane sono molti gli appelli giunti dalla cosiddetta “macchina dei soccorsi” messa in piedi dalla Protezione civile e dai volontari che stanno lavorando e prestando assistenza alle popolazioni dell’Emilia Romagna. Da tutta Italia, privati cittadini, associazioni, istituzioni e imprese hanno promosso o partecipato a campagne di solidarietà.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi