Header ad
Header ad
Header ad

Visite all’ex manicomio di Maggiano

Le corsie maschile e femminile, la sala radiologica, gli strumenti medici e le cucine del manicomio: il mondo che ha dato vita alle opere dello psichiatra e scrittore Mario Tobino apre alle visite questo fine settimana.

Il Percorso Museale dell’ex manicomio di Maggiano apre infatti anche sabato e domenica (26 e 27 maggio) pomeriggio, dalle 15 alle 18, senza prenotazione, con tre turni di ingresso: alle 15, alle 16 ed alle 17.

Fra i 7 ex ospedali psichiatrici toscani, solo quello di Lucca è aperto al pubblico, grazie alla Fondazione Mario Tobino che ha qui la sua sede, ed alla disponibilità della Azienda Usl2 di Lucca.

L’apertura è stata resa possibile grazie ad un restauro conservativo che ha restituito all’uso la Palazzina Medici (con le due Stanzette dove ha vissuto Mario Tobino ed il percorso espositivo “Stanze con vista sull’umanità”), parte di un vastissimo complesso che misura complessivamente circa 40mila metri quadrati. Oltre a questi spazi, l’Azienda Usl2 di Lucca ha messo in sicurezza alcune aree della struttura ospedaliera, così da consentire la visita alle cucine con gli ampi soffitti in vetro, ai chiostri delle divisioni maschile e femminile, ad una corsia, alla sala radiologica, alla sala dell’arte-terapia e alle “antiche scale”.

Tanta e costante è l’attenzione di persone provenienti anche da altri Paesi verso la struttura, che la Fondazione Mario Tobino ha aperto alle visite, oltre al giovedì pomeriggio ed al venerdì mattina su prenotazione obbligatoria, anche l’ultimo fine settimana di maggio, giugno (23 e 24) e luglio (28 e 29) dalle 15 alle 18 con tre turni di ingresso: alle 15, alle 16 ed alle 17.

Ulteriori informazionisu www.fondazionemariotobino.it, 0583 327243.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi