Header ad
Header ad
Header ad

Inaugurato a Lammari il riqualificato parco “Giovan Natale Menicucci”

E’ stato inaugurato questa mattina (giovedì) il parco “Giovan Natale Menicucci” a Lammari in via Lombarda, accanto al cimitero. L’area, ampia 4.800 metri quadrati, è stata riqualificata dall’amministrazione comunale e da Unipol assicurazioni nell’ambito del progetto “Tagliacarta – Assicurati un albero” mediante la piantumazione di alberi e di altre specie verdi.

All’evento erano presenti il vice sindaco, Luca Menesini, l’assessore all’ambiente, Alessio Ciacci, Antonio Melella, responsabile progetti sostenibili di Unipol assicurazioni, i consiglieri comunali Guido Angelini e Giuseppe Del Sarto, i familiari di Menicucci e alcuni cittadini, che hanno scoperto una targa.

“Abbiamo voluto rendere maggiormente fruibile ai cittadini questa vasta area che costeggia una delle principali via delle frazione – afferma il vice sindaco, Luca Menesini -. Con la creazione di questo piccolo ‘polmone verde’ intendiamo inoltre valorizzare la zona del cimitero contribuendo, simbolicamente, a ridurre le sostanze inquinanti nell’aria che respiriamo. Ringrazio Unipol assicurazioni che si è dimostrata sensibile alle politiche ambientali di Capannori contribuendo in maniera concreta alla realizzazione di questo intervento. Auspico che questa proficua collaborazione possa continuare anche in futuro”.

Nel parco sono state piantati circa 60 alberi di 13 tipi diversi, privilegiando quelli di varietà nostrane. Fra questi ci sono cipressi, farnie, lecci, ciliegi da fiore, querce e ontani. Si sono, inoltre, messe a dimora alcune specie vegetali da sottobosco e, vicino a uno degli ingressi del cimitero, della siepe. I cittadini, inoltre, potranno passeggiare in mezzo al verde grazie a un apposito camminamento vicino all muro che delimita gli spazi del cimitero.

Oltre a quelle di miglioramento della qualità dell’aria (un albero compensa 0,8 tonnellate di anidride carbonica per l’intero ciclo di vita) l’intervento ha anche una valenza sotto il profilo della riduzione dei rifiuti. Grazie al progetto “Assicurati un albero”, che ha visto anche il coinvolgimento di Indica srl, ogni assicurato di Unipol, al momento del rinnovo dell’assicurazione rca o della stipula di un nuovo contratto, ha avuto la possibilità di sottoscrivere l’opzione “tagliacarta”. Attraverso questa scelta ogni contraente ha ricevuto tutta la documentazione relativa alla propria polizza auto via email anziché in forma cartacea. Grazie ai soldi risparmiati da Unipol assicurazioni per l’invio della corrispondenza e per la produzione di documenti, Unipol ha versato al Comune un contributo per realizzare l’opera di Lammari.

Capannori, 17 maggio 2012

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi