Header ad
Header ad
Header ad

Giornata del microchip. Contro l’abbandono dei cani.

Giornata del microchip: sensibilizzare contro l’abbandono. Sabato 28 alla terrazza Petroni del Parco Fluviale

Una giornata speciale all’insegna dell’amore per gli animali e del divertimento è quella che propongono le Guardie ecozoofile di Lucca – Anpana e il Comune in collaborazione con l’Asl 2, per la V^ edizione della “Giornata del Microchip”, nata per sensibilizzare la cittadinanza all’applicazione dello strumento per il riconoscimento dei cani e per combattere il randagismo.

Sabato 28 aprile, dalle 15 alle 18, alla Terrazza Petroni, ingresso al Parco Fluviale, chiunque porterà il proprio cane e una fotocopia del documento di identità valido, potrà far mettere il microchip al “fido” di famiglia alla tariffa minima di solo 20,31 euro, stabilita dall’anagrafe canina regionale.
“Si tratta di un’operazione completamente indolore – rassicura il comando provinciale dell’Anpana – che può essere praticata al cane di qualsiasi età e che viene fatta da un esperto veterinario grazie alla collaborazione dell’Asl 2. Il microchip viene inserito sottopelle e permette di riconoscere l’animale e ricondurlo alla sua famiglia nel caso in cui venga smarrito e serve anche alla famiglia per dimostrarne la proprietà in caso di ritrovamento”.

L’amministrazione comunale è fortemente impegnata in queste campagne di sensibilizzazione e in tutte le attività che permettono una migliore relazione uomo animale. Proprio in questi giorni, per esempio, è emerso dopo un’ispezione a sorpresa dei carabinieri di Lucca, che il canile municipale è uno delle strutture migliori a livello nazionale.

Durante la giornata del microchip si potrà parlare con gli esperti delle Guardie ecozoofile dell’Anpana, presenti per illustrare alla cittadinanza le giuste modalità di detenzione di cani, gatti, rettili, ecc.
Per qualsiasi informazione 338/ 1170611

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi