Header ad
Header ad
Header ad

Turismo: Lucca vola alta con Ryanair

In arrivo un gruppo di giornalisti stranieri e pubblicità sui giornali esteri. Arrivano domenica 22 aprile un gruppo di giornalisti spagnoli accompagnati da un dirigente della Ryanair che visiteranno le città di Pisa e Lucca. Dopo l’atterraggio all’aeroporto Galilei ed aver passato un giorno e mezzo dai nostri “vicini”, i giornalisti spagnoli verranno a Lucca per una visita guidata alle bellezze della nostra città: saliranno sulla Torre Guinigi, pranzeranno nei nostri locali, faranno shopping in centro, dormiranno in un hotel di prima categoria e potranno anche visitare i sotterranei di un baluardo per poi riprendere il volo lunedì dopo pranzo. I giornalisti torneranno nella penisola iberica per poi scrivere le loro esperienze su come sia possibile e romantico un maxi-week end da turisti nella due città.

“L’iniziativa – spiega l’assessore al Turismo Moreno Bruni – rientra fra quelle realizzate dal Comune di Lucca con Itinera, insieme alla città di Pisa e all’aeroporto Galilei per promuovere le due città come meta turistica unica. Oltre ad ospitare a più riprese gruppi di giornalisti, sono stati anche fatti annunci pubblicitari su quotidiani anglosassoni di grandissima tiratura come The Guardian e Daily Telegraph, in una strategia di promozione turistica che mira a valorizzare insieme l’offerta Pisa-Lucca, facilmente raggiungibili con volo aereo Londra-Pisa”.

Prosegue infatti l’importante campagna avviata dall’amministrazione comunale “Pisa & Lucca. La Toscana a portata di mano” che vede i due Comuni e la Sat (la società di gestione dell’aeroporto Galilei) insieme da quasi due anni, dopo la firma del protocollo d’intesa nel maggio 2010.
L’idea che sta dando buoni frutti è quella che “l’unione che fa la forza” e se Lucca da sola non se lo poteva permettere, insieme a Pisa, all’aeroporto e a Ryanair adesso si possono comprare gli spazi pubblicitari su quotidiani che hanno 7 milioni di tiratura nel mondo. Ryanair, infatti, è il primo vettore in termini di numero di passeggeri transitati dallo scalo pisano e ha deciso di scommettere sulle due città, con voli scontati dall’estero.

“Si punta sul Regno Unito – spiega Bruni – per la prossima stagione, ma non solo, ma anche sulla Spagna e sulla Germania. Sono stati 131.853 gli abbonati tedeschi che hanno ricevuto la promozione dell’accoppiata Pisa-Lucca sui loro computer via mail e lo stesso discorso per 201.780 spagnoli”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi