Header ad
Header ad
Header ad

In biblioteca con gusto

In biblioteca con gusto: al via la nuovarassegna del centro culturale Agorà, tra cultura e arte culinaria.

LUCCA – Lo aveva già annunciato l’assessore comunale alla cultura LetiziaBandoni parlando di una Primavera della cultura e, dopo la rassegnaletteraria Letterathè che si svilupperà fino a fine aprile, ecco chel’amministrazione comunale dà il via ad una nuova iniziativa dal titolo “Inbiblioteca con gusto”. Si tratta di una rassegna che cerca di valorizzareil ruolo della tradizione enogastronomica nella cultura letteraria,cinematografica, educativa italiana.
Il cibo e l’alimentazione sonotematiche sempre molto attuali, che si riverberano con implicazioni culturali,psicologiche e sanitarie rilevanti nella vita delle persone. Dal 21 aprile fino al 3 maggio sarà dunquepossibile entrare in biblioteca… con gusto, tra presentazioni librarie,proiezioni cinematografiche, letture, laboratori, incontri di approfondimento,lezioni di cucina e degustazioni. Un modo senza dubbio diverso per festeggiarei 10 anni di attività della biblioteca civica Agorà che è divenuta sempre dipiù luogo vivo di cultura per le famiglie e che, con questa iniziativa, siripropone al pubblico con rinnovato gusto!
“Abbiamo voluto e vogliamo potenziare l’attività culturale di Agorà -afferma Mauro Favilla, Sindaco di Lucca – che nei suoi 10 anni diattività ha trovato il giusto slancio sapendo aggiornare costantemente eperfezionare i servizi al cittadinocome la biblioteca, l’emeroteca, la videoteca, le sale studio e gli spazi per ipiù piccoli. Un luogo che è percepito come la casa della cultura di tutti ilucchesi, a partire dai più piccoli. E con questa iniziativa vogliamoriscoprire, non solo metaforicamente, il gusto di immergerci nei contenuti diAgorà, delle reti di associazioni e di educatori che qui trovano casa”.
“In biblioteca con gusto è, in giusta sintesi, l’invito che rivolgiamoalle famiglie lucchesi affinché si avvicinino all’affascinante mondo dei libridi Agorà – dichiara Letizia Bandoni, assessore alla cultura, bibliotechee archivi del Comune di Lucca. Oggi la cucina è un fenomeno che desta unagrande attenzione mediatica. Ma lo è sempre stato. I più grandi scrittori epoeti si sono sempre soffermati sui piatti della nostra tradizione per farlipropri e tramandarli di generazione in generazione, trasformando la cucina inuna forma di arte e di cultura in grado di presentarci e di indagare il nostrotempo”.
La rassegna è realizzata dallabiblioteca Agorà – Assessorato alla cultura, archivi e biblioteche con lacollaborazione dell’associazione LuccAutori, dell’Accademia italiana dellacucina sezione di Lucca, del Lucca Film Festival e del Circolo del Cinema diLucca.

Programma
21 aprile ore 17.00,Biblioteca Agorà, ATTIVITA’ PER BAMBINI – Spettacolo de “La fataCanterina” per i bambini dai 3 ai 5 anni. Iniziativa a cura diArtEducando.

22 aprile ore 17.00,Biblioteca Agorà, ATTIVITA’ PER BAMBINI – Spettacolo “Hansel e Gretel” per ibambini dai 6 anni. Iniziativa a cura di ArtEducando.

23 aprile ore 17.00, Biblioteca Agorà, ATTIVITA’ PER BAMBINI – Traccedi drago in biblioteca per bambini da 4 a 8 anni. Iniziativa a cura diEcoEventi.

23 aprile ore 18.00, BibliotecaAgorà, INCONTRO – La nutrizionista Rossana Franchini terrà l’incontro, pergenitori ed operatori, dal titolo “Genitori, figli e cibo: istruzioni perl’uso”

24 aprile ore 18.00, Auditorium Agorà, INCONTRO – Alfredo Pelle terrà laconferenza dal titolo “Le tre T della cucina: tempo, terra, tradizione”. Aseguire sarà offerto uno speciale cocktail con degustazione di uno dei piattidella tradizione lucchese. Iniziativa realizzata dall’Accademia italiana dellacucina di Lucca.

26 aprile ore 17.00, BibliotecaAgorà, ATTIVITA’ PER BAMBINI – Labolibro: “Spuntini di parole” a curadi Eugenia Pesenti da 4 anni in poi. Aseguire avrà luogo la premiazione del concorso “Dai un nome al topolino” e lanomina ufficiale degli aiutanti bibliotecari.
26 aprile ore 21.30, Cinema Centrale CINEMA – Ilregista Nico Cirasola presenta la visione di “Focaccia blues”(Italia, 2009) accompagnata da un assaggio di focaccia pugliese per tutti!Iniziativa a cura del Lucca Film Festival
27 aprile ore 17.30,Auditorium Agorà, INCONTRO – Anna Moroni presenta il suo libro “Ilmio libro di cucina” con idee, spunti, suggerimenti dai fornelli.Iniziativa realizzata da LuccAutori.
27 aprile ore 21.30, Sala proiezione biblioteca Agorà.CINEMA – Andrea Bernardini presenta la visione di “Un americano a Roma” diSteno (Italia, 1954, bianco/nero).
28 aprile ore 9.30, Sala proiezione biblioteca Agorà.CINEMA (per bambini) – Andrea Bernardini e Francesco Giani presentano lavisione di “Ratatuille” di Brad Bird (USA, 2007).
28 aprile ore 21.30, Sala proiezionebiblioteca Agorà. CINEMA – Nicola Borrelli presenta la visione di “Mangiarebere uomo donna” di Ang Lee(Taiwan, 1994)
29 aprile ore 17.30, Sala proiezione biblioteca Agorà.CINEMA – Il critico culinario Leonardo Romanelli presenta alla visione”Bianca” di Nanni Moretti (Italia, 1984) e, per non restare con lavoglia, degustazione di Sachertorte per tutti!
3maggio ore 17.30, Auditorium Agorà, INCONTRO – Eugenia Pesenti presentaun’iniziativa tra Cibo e Letteratura “Piluccando. Assaggi letterari ad alta voce”.

Inoltredal 23 aprile al 12 maggio il Chiostro della Biblioteca Civica Agorà ospiteràla mostra illustrativa e bibliografica dal titolo “Geni e poeti…con gusto”.Saranno presentati alla città 10 protagonisti della cultura italiana, di oggi edi ieri, nelle loro più celebri performance artistiche del tutto culinarie.
Tuttele iniziative sono ad ingresso libero.
Ènecessario prenotare la partecipazione alle attività per i bambini rivolgendosiai seguenti contatti tel. 0583 445716 – 445707 oppure mail: biblio@comune.lucca.itgbaccelli@comune.lucca.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi