Header ad
Header ad
Header ad

Il Mito rivive nelle tele di Alexander Daniloff

Il Mito rivive nelle tele di Alexander Daniloff. È stata inaugurata sabato pomeriggio (24 marzo) presso la Fondazione Banca del Monte di Lucca, che la organizza nelle sale espositive del palazzo al numero 7 di piazza San Martino, “I segni del Mito“, la mostra personale con cui il pittore russo Alexander Daniloff si presenta alla città dove oggi ha scelto di vivere, ed in cui lo scorso anno ha dipinto lo stendardo del Palio di San Paolino. Grazie alle circa venti opere, la mostra dà la possibilità ai visitatori di esplorare un festoso immaginario simbolico intriso d’ironia, intraprendere un viaggio in epoche reali o mitologiche, in fiabesche situazioni talvolta piene d’inquietudine, dipinte dalla mano sapiente e sagace di questo artista che dal 2000 risiede stabilmente nel nostro Paese, tenendo numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero. Al taglio del nastro, hanno preso parte l’assessore al turismo del Comune di Lucca Moreno Bruni, il Maestro Antonio Possenti e il critico Marco Palamidessi, che fa parte dello staff tecnico-scientifico della Fondazione BML. La mostra resterà aperta fino al 10 aprile con ingresso libero: dal lunedì al venerdì con orario 15,30-19,30, sabato e domenica 10-13, 15,30-19,30. Per info: www.fondazionebmluccaeventi.it, mostre@fondazionebmlucca.it.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi