Header ad
Header ad
Header ad

“Sei personaggi in cerca d’autore” al Giglio

“Sei personaggi in cerca d’autore”

Teatro del Giglio di Lucca

mercoledì 21 marzo 2012 ore 21.00
giovedì 22 marzo 2012 ore 21.00
venerdì 23 marzo 2012 ore 21.00

di Luigi Pirandello

regia Giulio Bosetti
movimenti mimici Marise Flach
costumi Carla Ricotti
musiche Giancarlo Chiaramello

I personaggi della commedia da fare

Il Padre Antonio Salines

La Madre Paola Rinaldi

La Figliastra Silvia Ferretti

Il Figlio Michele Di Giacomo

Madama Pace Marina Bonfigli

Gli attori della compagnia

Il Direttore-Capocomico Edoardo Siravo

La Prima Attrice Cristina Sarti

Il Primo Attore Elio Aldrighetti

La Seconda Donna Anna Canzi

L’Attrice Giovane Caterina Bajetta

Un’Altra Attrice Alessandra Salamida

L’Attor Giovane Daniele Crasti

L’Attore-Segretario Vladimir Todisco Grande

Il Suggeritore Vladimir Todisco Grande

Il Direttore di scena Mario Andri

Il Macchinista Gregorio Pompei

«Chi non ha visto Sei personaggi? Chi non ne è rimasto sorpreso e affascinato la prima volta, e poi l’ha voluto rivedere e di nuovo l’emozione è tornata? Molte sono le edizioni proposte in questi ultimi anni. E perché allora riprenderlo? Il fatto è che solamente vedendolo e rivedendolo lo spettatore potrà cogliere il fondo della sua misteriosa teatralità. E poi ci sono i giovani, che non l’hanno mai visto. Non possiamo privarli di questa scoperta, se li vogliamo anche spettatori di domani. Sei personaggi è esploso negli anni Venti, ma è rimasto in vita per ogni generazione, e chiunque abbia scritto di teatro non ha potuto fare a meno in seguito di tenerne conto. Da parte mia posso dire di essere stato a lungo vicino a questo testo. Fui ‘’il Figlio’’ all’inizio della mia carriera, nella messa in scena con maschere curata da Gianfranco De Bosio. E poi lo misi in scena io negli anni Settanta e lo replicai a lungo recitando il ruolo del ‘’Padre’’. E ancora fui ‘’il Padre’’ negli anni Ottanta, quando chiamai Peppino Patroni Griffi per la regia, e Peppino ci fece ottenere un successo clamoroso, che si ripeteva ogni sera in tutti i teatri della penisola. Ecco: ricordando Peppino e il lavoro fatto da lui mi occuperò della nuova messa in scena, che voglio dedicare ai giovani. Vedendo per la prima volta Sei personaggi si sentiranno partecipi di una grande avventura teatrale».

Giulio Bosetti

(nota che Giulio Bosetti volle inserire nel programma di sala dello spettacolo al suo debutto al Teatro Carcano, nell’ottobre 2008, e che ben evidenzia la sua predilezione per questo testo, da lui interpretato in due acclamate messinscene, una prima volta, giovanissimo, nel ruolo del Figlio, e negli anni della maturità in quello del Padre).

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi