Header ad
Header ad
Header ad

Canile di Pontetetto: iniziativa di sensibilizzazione per le adozioni

Il Comune di Lucca dà il via ad una campagna di sensibilizzazione all’adozione dei cani abbandonati e ha presentato l’iniziativa sabato 10 marzo al canile Municipale di Pontetetto. In occasione della “sgambatura”, momento in cui le persone che vogliono dedicare un po’ di tempo ad animali sfortunati e si offrono volontariamente di portarli a passeggio, sarà distribuito il nuovo depliant realizzato dal Comune insieme ai volontari del Canile municipale.

Il sindaco Mauro Favilla e l’assessore all’ambiente Maurizio Dinelli presentano CanEstro, la nuova mascotte del Canile di Lucca, che dai volantini appositamente stampati promuove le adozioni. Era stato lo stesso sindaco Mauro Favilla, a Natale a dare il via alla promozione delle adozioni del canile, lanciando un appello ai cittadini affinché per le feste non regalassero cuccioli, ma piuttosto donassero una famiglia ad un cane di Pontetetto.

Oggi il Comune distribuisce un depliant apposito, proprio nell’ottica di sensibilizzare e promuovere le adozioni: protagonista è appunto CANESTRO: un cucciolo allegro e simpatico che mira ad entrare nei cuori dei grandi e dei piccoli. Questa mascotte, nata dall’ idea e dalla penna grafica di AD soluzioni Web, di cui Rosella Bartoli è presidente ed anche un membro della commissione affari animali del Comune di Lucca, accompagnerà le iniziative del Canile Canestro.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi