Header ad
Header ad
Header ad

“Otto marzo e dintorni”

Si chiama «Otto marzo e dintorni» il programma dedicato alla festa della donna organizzato da Provincia, Prefettura di Lucca e vari enti e associazioni del territorio. Le iniziative organizzate, che avranno come giornata clou quella dell’8 marzo, si svolgeranno lungo tutto il mese.

Per il giorno dedicato alla donna, il calendario di eventi, coordinato dalla Prefettura e dalla Provincia, sarà articolato in una serie di appuntamenti per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche che le donne sono riuscite a ottenere in oltre un secolo di lotte.

Le iniziative sono state presentate questa mattina (lunedì 5 marzo) a Palazzo Ducale dal presidente della Provincia, Stefano Baccelli, insieme al Prefetto Alessio Giuffrida, l’assessore alle pari Opportunità Federica Maineri, Franca Severini, presidente del Coordinamento Imprenditoria Femminile Assindustria Lucca, e Angela Buzzanca, capo di Gabinetto della Prefettura.

Giovedì 8 marzo alle ore 16 nella Sala della Prefettura a Palazzo Ducale si terrà il convegno “Duecento anni di donne e di impresa“, realizzato in collaborazione con l’Associazione Industriali.

Dopo i saluti delle autorità, Monica Guarraccino, storica dell’arte, terrà una relazione del titolo “Elisa a Palazzo: come il gusto impero si trasformò in impresa”, dedicata a Elisa Bonaparte.

A seguire, “Una donna per le donne, ma non solo…”, intervento di Lorna Vattadel Coordinamento Imprenditoria Femminile di Assindustria Lucca e Chief Strategy & Technology Officer presso la società Fabio Perini. Alle 18 è previsto l’intervento dell’assessore alle Politiche di genere della Provincia di Lucca, Federica Maineri, dedicato a “Donna e impresa: l’impegno della Provincia di Lucca”. L’incontro sarà moderato dalla dott.ssa Angela Buzzanca.

La seconda parte del pomeriggio è organizzata dalla Provincia.

Alle 18:30 nella Sala Staffieri di Palazzo Ducale si terrà un cocktail animato dal concerto degli allievi della sezione di canto del Liceo Musicale Statale di Lucca “A. Passaglia” mentre alle 19:30 l’attrice Martina Benedetti interpreta “Elisa”, in una pièce teatrale tratta dal monologo di Ernesto Ferrero dedicato a Elisa Bonaparte. A poche ore dalla sua caduta, in una notte della primavera del 1814, la granduchessa ricorda la sua giovinezza, la ricerca di un’identità, i complessi rapporti con la famiglia e i numerosi amanti, la passione per il teatro, i trionfi ed i dolori.

L’abito di Elisa è stato realizzato dalle alunne del settore moda dell’Istituto “Matteo Civitali”.

Eventi collaterali

Gli oltre 20 appuntamenti che compongono il calendario saranno dedicati alla qualità della vita e del lavoro, ruolo e differenze di genere, rappresentanza femminile nei ruoli di vertice, riconoscimento dei talenti e dei saperi delle donne sono i temi affrontati, sotto vari punti di vista.

Gli eventi son o stati organizzati in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte, Maria Pacini Fazzi Editore, con i Comuni di Gallicano, Forte dei Marmi, Massarosa, Pietrasanta, Associazione Ghibli, Commissione Pari Opportunità di Barga, Soroptimist International d’Italia (sezione di Lucca), Progetto Donna di Castelnuovo, Coordinamento Riviste Italiane di Cultura, Associazione Nuove Tendenze, Event Service, Libreria Edison, Donna è web.

Questo il calendario completo:

5 marzo ore 17,30 Forte dei Marmi (Villa Bertelli): Il canto di Lilìt – Giulia Peri soprano – Gregorio Nardi pianoforte, a cura dell’associazione culturale “Nuove Tendenze”.

7 marzo ore 9 -11 Lucca, Palazzo Ducale (Sala Mario Tobino): Francesca Caminoli, giornalista e scrittrice, incontra gli studenti.

8 marzo ore 18 Lucca, Libreria Edison: Jacqueline Monica Magi presenta il libro “I colori delle donne”.

8 marzo ore 21,30 Lucca, Libreria Edison: Serata jazz dedicata alle grandi voci femminili con Marte duo jazz.

9 marzo ore 10 Pietrasanta, Chiosco S. Agostino: Fra scrittura e giornalismo, Rossella Martina giornalista e scrittrice incontra gli studenti.

9 marzo ore 18 Lucca, Libreria Edison: Marco Vanelli presenta le eroine Disney.

10 marzo ore 15 Gallicano: Donne… in cammino.

16 marzo ore 18, Lucca, Libreria Edison: Renzi Cresti e Ilaria Biagini presentano il libro “Quando la musica è donna – da Bessie Smith ad Alanis Morrisette le compositrici blues e pop più significative di sempre“.

18 marzo ore 17,00 Forte dei Marmi (Villa Bertelli): Cecilia D’Elia presenta il libro “Nina e i diritti delle donne”.

19 marzo ore 16,00 Massarosa, Villa Gori: DONNAèWEBconference, sul tema del web e social network.

30 marzo ore 18,00 Lucca, Libreria Edison: “La donna eccellente”, con presentazione del nuovo libro “Making Contact” di Virginia Satir. Presenta Oriana Staiano (In mind).

19 febbraio – 11 marzo ore 16-19 Pietrasanta, Chiesa e Chiosco S. Agostino: Donne e scultura – mostra di scultura

Altre iniziative

Fanno parte del calendario di “8 marzo e dintorni” altre importanti iniziative come quelle che si terranno al Real Collegio nell’ambito della manifestazione “Lucca è donna”. Tra queste la tavola rotonda dedicata alla letteratura al femminile (9 marzo ore 16:30), l’incontro dedicato alla memoria femminile nella storia del Risorgimento a Lucca (10 marzo ore 16), la presentazione del libro “Era meglio nascere orfani” di Deborah Benini (11 marzo ore 16:30).

Il calendario completo è consultabile sul sito www.provincia.lucca.it/pariopportunita.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi