Header ad
Header ad
Header ad

Malamore. Esercizi di resistenza al dolore.

Malamore. Esercizi di resistenza al dolore

Teatro San Girolamo – Lucca
mercoledì 7 marzo 2012 ore 21.00

di Concita De Gregorio
regia Francesco Zecca
pianoforte Vicky Schaetzinger

con Lucrezia Lante della Rovere

Al centro dello spettacolo storie ordinarie e straordinarie di donne e del loro rapporto con gli uomini, perché “ci sarà pure una maniera per andare avanti”. In scena un’attrice, Lucrezia Lante della Rovere, capace di viaggiare tra i volti e i suoni di una narrazione multipla senza perdere di vista il senso di un racconto civile che parla al tempo presente senza deroghe o
digressioni. A lei fa da controcanto la sensibilità di Vicky Schaetzinger, che al pianoforte trova tra le note altre
suggestioni e altre storie.

«Le storie che ho raccolto sono scie luminose, stelle cadenti che illuminano a volte molto da lontano una grande domanda: cosa ci induce a non respingere, anzi, a convivere con la violenza? Perché sopporta chi sopporta, e come fa? Quanto è alta la posta in palio? Alcune soccombono, molte muoiono, moltissime dividono l’esistenza con una privata indicibile quotidiana penitenza. Alcune ce la fanno, qualche altra trova nell’accettazione del male le risorse
per dire, per fare quel che altrimenti non avrebbe potuto. Grandissimi talenti sono sbocciati da uno sfregio. Altrettanto grandi sono stati spenti. Per mille che non hanno nome, una cambia il corso della storia. Sono, alla fine, gesti
ordinari. Chiunque può capirlo misurandolo su di sé. Sono esercizi di resistenza al dolore».

Concita De Gregorio

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi