Header ad
Header ad
Header ad

“Il processo di Franz Kafka”

“Il processo di Franz Kafka”

Sabato 10 Marzo ore 21.15 – Teatro dei Differenti – Barga

E’ possibile, solo per pochi giorni, acquistare i biglietti con una particolare promozione a 13 €

KanterStrasse Teatro porta in scena al Differenti di Barga “Il processo di Franz Kafka” per la regia di Ciro Masella, drammaturgia di Francesco Piccolini, con Gabriele Giaffreda, Eugenio Nocciolini, Simone Martini, Ciro Masella, Elena Miranda, Giacomo Rosa, Tazio Torrini. Scena di Eva Sgro’ mentre le luci sono di Marco Santambrogio.

Lo spettacolo ha debuttato lo scorso dicembre a San Giovanni Valdarno e ha una genesi particolare. KanterStrasse Teatro in coproduzione con Uthopia/tra Cielo e Terra, Comune di San Giovanni Valdarno, Centro Culturale Le Fornaci e Ginestra fabbrica della conoscenza ha infatti organizzato, l’estate scorsa, un laboratorio di studio sul noto romanzo da cui il drammaturgo Francesco Niccolini e il regista Ciro Masella hanno preso spunto per la messa in scena del loro processo.

Il processo è un romanzo incompiuto di Franz Kafka, pubblicato per la prima volta nel 1925. La storia surreale di un impiegato di nome Josef  K. che viene accusato, arrestato e processato per motivi misteriosi.

“Questo non è un processo regolamentare. Qui la giustizia, quella classica, non esiste più, o almeno non ha più valore. Ognuno si fa la giustizia che vuole, e – se sei più forte – ti fai più giustizia: la tua. E tutti gli altri, il quartiere, il paese, la città, lo stato subiscono la legge del più forte. La subiscono?b Forse la invocano, e la godono. Basta abituarsi. Qui è saltato tutto. Dimentichiamoci costituzione, valori, etica. Una nuova tribù comanda, con i suoi totem e i suoi nuovi saggi. E se tu sei finito fuori dalla grazie del signore, peggio per te. Puoi essere punito in qualunque istante, anche se – magari – fino a un’ora prima eri amato e rispettato. Tutto arbitrario. Tutto imperscrutabile. Tutto privo di logica. O forse è la logica che è cambiata, e ancora non riusciamo, tutti, ad abituarci. Ma è solo questione di tempo. Basta eliminare le menti ritardate che non capiscono l’evolvere dei tempi e dei costumi. Nulla di serio. Tutto grottesco. Da ridere.” Francesco Niccolini

Info prevendita ticket: Ufficio Cultura Comune di Barga. Tel 0583724791; cultura@comunedibarga.it

Facebook: Teatro dei Differenti Barga

Sito: www.comune.barga.lu.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi