Header ad
Header ad
Header ad

Venerdì 30 dicembre concerto di Giulio d’Agnello ad Artè

Mancano pochi giorni al concerto di Giulio D’Agnello sul palco di ‘Artè’, il nuovo spazio per lo spettacolo inaugurato lo scorso 22 dicembre a Capannori (Lu). Venerdì 30, ore 21, il leader dei ‘Mediterraneo’, D’Agnello, oggi alla sua prima prova da solista, canterà per il pubblico le canzoni dell’album “Forse un uomo”, i cui testi sono stati scritti dal grande paroliere versiliese Sandro Luporini, ospite d’onore della serata. Un omaggio alla musica d’autore e un omaggio a Giorgio Gaber, che condivise con Luporini trent’anni di successi con il Teatro Canzone, avrà quindi luogo a Capannori.

Il disco “Forse un uomo” costituisce un’opera nella quale  confluiscono i segni inconfondibili tracciati dalla penna di un grande maestro della canzone d’autore italiana e i suoni del mondo latino e del mediterraneo.
Le canzoni, basate sul confronto uomo-donna e sulle forme complicate dell’amore secondo una inconfondibile visione “luporiniana”, sono arrangiate da Marco Canepa. Il nutrito “numero di corde” che vibrano nell’album sono gestite da D’Agnello e Meme Lucarelli.
L’ingresso al concerto è gratuito.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi