Header ad
Header ad
Header ad

Agorà sociale. Volontariato e istituzioni, verso un nuovo patto valoriale

La situazione che vive oggi il volontariato nel rapporto con gli enti locali richiede uno slancio di riflessione per comprendere le tendenze, i rischi e le potenzialità che la crisi del welfare porta al nostro mondo e all’intero terzo settore. Il Centro Nazionale per il Volontariato è da sempre attivo per il collegamento e il dibattito culturale sulle evoluzioni del volontariato stesso propone, in collaborazione con il Cesvot e la Fondazione Volontariato e Parteciazione, un dialogo costruttivo che possa dare nuovi strumenti di lettura, azione e interlocuzione con gli enti locali.

Al laboratorio “Agorà sociale – Volontariato e istituzioni, verso un nuovo patto valoriale” (l’open space è in programma il 16 novembre, dalle 15 alle 18, Sala Arancio del centro espositivo Lucca Fiere all’interno del “Dire e fare”) sono state invitate a partecipare le associazioni di volontariato della Toscana e dalla discussione verrà prodotto un documento da sottoporre agli enti locali della Toscana. Fra coloro le realtà della Toscana che hanno aderito ci sono Aido, Auser, Misericordie, Anpas, Avis, Fratres, Unitalsi, Anffas, Associazione Archeologica Volontariato Mediovaldarno, Avo Lucca, Gvai Lucca.

L’appuntamento è aperto a tutti.

Dire e Fare (Lucca Fiere & Congressi)

Via della Chiesa XXXII trav. I, 237 (Lucca)
Lucca

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi