Header ad
Header ad
Header ad

Silvio Orlando al Teatro dei Differenti

Domenica 13 novembre inizierà la stagione di prosa del Teatro dei Differenti di Barga. Ad inaugurarla sarà un grande del teatro e del cinema italiano come Silvio Orlando, in uno spettacolo dove l’artista sarà alle prese con “Il nipote di Rameau”, un illuminante testo satirico di Denis Diderot.

 Il nipote di Rameau è uno dei capolavori della satira illuminista della seconda metà del Settecento. Diderot lo concepì come un dialogo immaginario e grottesco fra se stesso e Jean-François Rameau, nipote del famoso musicista Jean-Philippe Rameau: un uomo amorale e cinico, geniale e sgradevole, provocatore e scaltro. Le sue posizioni, sempre in bilico fra sublime e volgarità, paradosso e grande verità, sovvertono i valori etici e morali di Diderot, mettendolo in crisi attraverso un continuo rovesciamento delle prospettive del positivismo e dell’umanesimo.
Trasformando l’arguto pamphlet di Diderot in una messa in scena in abiti moderni, Silvio Orlando, con la collaborazione di Edoardo Erba, riflette sul ruolo dell’intellettuale nel mondo moderno, sulla sua presunta autonomia e incorruttibilità. Al suo interno, possiamo trovare una riflessione sulla differenza fra cultura delle élite e cultura popolare e sulle ipocrisie e le ambiguitàdella nostra società civile.

Per Info abbonamenti e prevendita biglietti. Ufficio Cultura (lunedì-sabato, ore 9-13) telefono 0583.724791; e.mail cultura@comunedibarga.it

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi