Header ad
Header ad
Header ad

Mario Tobino, la fondazione virtuale

A conclusione della prima fase dei lavori di restauro dell’Ospedale di Fregionaia, la sede della Fondazione Mario Tobino sta per aprire ulteriori spazi, primi fra tutti il Museo, ivi compresi lo studio del grande scrittore e psichiatra, e le grandi sale della multimedialità.

Ma il 3 novembre prossimo accadrà qualcosa di altrettanto significativo: la presentazione e lo start-up della Fondazione virtuale ai finanziatori e al pubblico. Nell’ambito globale che definisce il mondo web, docenti e ricercatori, medici e psichiatri, storici e filosofi della scienza, operatori, studenti e, ancor più in generale, tutti coloro che vorranno accedere ad un sapere che incrocia scienza, letteratura ed arte, potranno entrare nelle stanze Tobiniane via internet, scrutarne qualsiasi spazio, associarne gli oggetti al percorso medico-letterario dell’autore lucchese. In sintesi, si aprono nuovi percorsi, anche visivi, di conoscenza sul disagio mentale.

Una interazione ampia ed esaustiva ma anche costantemente implementata da informazioni  e materiali che costituiranno le ulteriori piattaforme di lavoro della Fondazione Mario Tobino. La Fondazione Virtuale si collocherà in tal senso tra le più evolute ed avanzate in Europa: per contenuti privilegiati,  facilità esplorativa ed accesso al document-delivery.

[box_light]

Lucca, 3 novembre 2011 ore 15,30
Auditorium Polo Didattico e Formativo USL2 di Lucca
Santa Maria a Colle – Maggiano – Lucca

[/box_light]

Maggiori informazioni su: http://www.fondazionemariotobino.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi