Header ad
Header ad
Header ad

Lucca Comics and Games, sintesi conferenza stampa

Cinque giorni per un’avventura imperdibile: quella di Lucca Comics & Games 2011: il Festival Internazionale del fumetto e del gioco intelligente, forte degli oltre 135mila visitatori dell’edizione passata, quest’anno dedicato a Salgari che si terrà nel centro storico dal 28 ottobre al 1 novembre 2011, organizzato da Comune di Lucca e Lucca Comics and Games.

Tante le novità dell’area Junior e Music presentate in una conferenza stampa dall’assessore comunale alla cultura Letizia Bandoni, dal direttore di Lucca Comics and Games Renato Genovese, dai coordinatori delle aree Junior e Music and Comics, Sarah Genovese e Gianluca Del Carlo, alla presenza della rappresentante della Prefettura Trimarchi e del grande artista  Don Maitz, uno degli illustratori fantasy più apprezzati nel mondo e autore del manifesto ufficiale della manifestazione.

L’assessore Comunale alla cultura Letizia Bandoni ha ricordato la particolare attenzione che la manifesta rivolge proprio ai più piccoli, “possibili star di domani, con un’area interamente dedica ad attività specifiche per le loro fasce di età, che vengono a completare un percorso portato avanti con le scuole di tutto il territorio. Grandi sorprese verranno anche dalla sezione Music and Comics che anche quest’anno  ha grandissimi ospiti d’eccezione e dimostra coi fatti come la produzione artistica del mondo di Lucca Comics and Games si ormai trasversale”.

A svelare un piccolo mistero legato al manifesto ufficiale della manifestazione è stato il direttore Renato Genovese che ha voluto ringraziare Maitz della sua presenza e della sua professionalità: “Maitz si è fatto mandare numerose foto della nostra città prima di realizzare il manifesto e ha collocato il suo Sandokan nel magnifico scorcio  di via del Battistero”.

Don Maitz nel ringraziare Lucca Comics and Games e il Comune di Lucca ha voluto regalare alla città un quadro del manifesto originale e si è detto “letteralmente affascinato da Lucca che ha trovato fantastica e sono curioso di scoprire tutte le diverse anime della manifestazione”.

La rappresentante della Prefettura, Stefania Trimarchi, ha ringraziato Lucca Comics and Games per l’importante collaborazione con il Forum delle Dipendenze “attivata, attraverso i lavori condotti nelle scuole per la prevenzione alla dipendenza di droga e alcool. In questa manifestazione troviamo concreta dimostrazione che i giovani si possono divertire in modo sano”.

Lucca Junior – Le stelle di Salgari

“Un gradito ritorno a Lucca Junior – ha spiegato Sarah Genovese -, quello del planetario gonfiabile dell’Associazione Googol. All’interno di una grande cupola stellata il pubblico assisterà a spettacoli d’ombre e narrazioni  alla scoperta di miti e costellazioni del mondo insieme a Sandokan e ai suoi valorosi compagni. Anche quest’anno poi, l progetti hanno coinvolto un totale di circa 350 alunni e più del doppio sono quelli prenotati per le attività extra-progetto, per un totale di 46 classi e quasi 900 alunni che visiteranno gratuitamente il padiglione Lucca Junior nei giorni di venerdì 28, sabato 29 e lunedì 31 ottobre. All’interno del padiglione saranno proposti come ogni anno laboratori creativi, spettacoli

teatrali, letture animate, laboratori di fumetto, giochi, presentazioni ed incontri con gli autori, a tema salgariano e non solo, dislocati nelle 3 grandi aree del padiglione (Area Incontri, Area Teatro, Area Laboratori) e nei vari stand degli editori di giochi presenti nel padiglione”.

Anche quest’anno, si conferma il biglietto ridotto per il solo accesso a Lucca Junior per adulti accompagnatori: un biglietto a prezzo scontato (€ 9,00 invece di €14,00) che potrà essere acquistato dagli adulti che accompagnano bambini e sarà valido per l’intera giornata SOLO all’interno del padiglione Lucca Junior.

Lucca Music and Comics

“Fra gli eventi speciali – ha spiegato Gianluca Del Carlo – un posto particolare spetta all’esordio italiano della squadra di calcio più amata dei cartoni animati, quella New Team che, tramite il cartoon Holly e Benji ha segnato diverse generazioni con una  storica partita a cui parteciperà l’autore del fumetto, Yoichi Takahashi, che alla fine del match autograferà una maglia della nazionale giapponese che poi verrà messe all’asta, con il ricavato devoluto agli sforzi di ricostruzione del Giappone dopo il devastante terremoto che lo ha colpito.

L’evento è organizzato con il supporto e la collaborazione dell’Ambasciata Giapponese in Italia, che ha scelto Lucca Comics & Games come partner privilegiato per iniziative a tutto campo. Fra i grandi sul palco ospiti sicuramente Vince Tempera, grande maestro di musica contemporanea, ma anche autore di diverse sigle di cartoni animati (Goldrake, Ape Maia, Capitan Harlock, Daitarn 3, Ufo Robot). Un momento di solidarietà si esprimerà Lunedì 31 ottobre i disegnatori della Dalì School, si esibiranno in una singolare performance di live drawing e musica mentre alle 19 si concluderà dopo due anni il progetto di beneficenza a favore dell’Ospedale Pediatrico Meyer, Un Cuore Per il Meyer, nato dalla collaborazione tra i Banana Split e otto cartoon cover band italiane che si alterneranno sul palco insieme a Douglas Meakin dei Superobots, Giorgio Vanni e Clara Serina de I Cavalieri del Re.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi