Header ad
Header ad
Header ad

Circoscrizione n° 3: il 18 ottobre incontro sulla raccolta differenziata

Martedì 18 Ottobre, alle ore 21,15, presso il Centro Parrocchiale Le Vele di San Donato (di fianco alla chiesa parrocchiale) la Circoscrizione n. 3 del Comune di Lucca ha organizzato un incontro, finalizzato ad illustrare ai cittadini residenti in via San Donato, l’adozione del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti “Porta a Porta”, che presto sarà attuata anche  nel tratto compreso tra il Passaggio a Livello e l’incrocio con via delle Città Gemelle. Alla riunione, indetta dal presidente  della Circoscrizione Mirko Pardini, l’assessore comunale all’ambiente Maurizio Dinelli, i vertici di Sistema Ambiente tra cui il presidente Ilario Buchignani ed il direttore Roberto Paolini e i consiglieri di Circoscrizione. Questo tipo di raccolta, già in vigore nel quartiere di Sant’Anna, modifica il vecchio sistema di raccolta differenziata, consentendo alle famiglie modalità più comode di raccolta, presso la propria abitazione e senza dover conferire i rifiuti presso i cassonetti, garantendo, al contempo, di migliorare la qualità e la quantità di differenziazione dei rifiuti.

“Il Comune di Lucca – spiega l’assessore comunale all’Ambiente, Maurizio Dinelli – insieme a Sistema Ambiente, sta ampliando in modo graduale la raccolta differenziata “Porta a Porta”, secondo i realizzati programmi dell’amministrazione e dal sindaco Favilla. Un’estensione progressiva permette di  mantenere sotto controllo la spesa pubblica, visto che si tratta di un sistema che aumenta in modo consistente i costi della raccolta e, soprattutto permette ai cittadini di essere informati in modo capillare e di entrare meglio nel meccanismo, garantendo, nel tempo, risultati migliori. Anche per questo, ringrazio il presidente Pardini che ha organizzato l’incontro e invito i cittadini a partecipazione all’assemblea che consentirà di essere sin da subito informati sui nuovi criteri ed implementare il servizio dalla sua entrata in vigore che insieme a Sistema Ambiente si sta pianificando”.

Sia il Comune che Sistema Ambiente, infatti, sono impegnati a garantire la massima disponibilità e a regolamentare specifiche situazioni che potrebbero verificarsi, specialmente per gli esercizi commerciali.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi